lunedì, 17 Maggio 2021
HomeSezioniFiorentinaFranchi chiuso ai non abbonati

Franchi chiuso ai non abbonati

Fiorentina - Bologna aperta ai soli abbonati

-

 L’ultima parola è spettata al Ministro dell’Interno Roberto Maroni. Non è servito neanche l’incontro tra gli amministratori delegati di Bologna e Fiorentina, la decisione del Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive (Casms) è stata confermata: domenica 21 settembre, in occasione della partita Fiorentina – Bologna potranno entrare allo stadio Franchi solo gli abbonati. 

“La linea dell’intransigenza nei confronti delle violenze sportive che hanno determinato il divieto della vendita dei tagliandi per le trasferte e l’ingresso negli stadi riservato ai soli abbonati è confermata”, ha dichiarato il ministro.

“Siamo amareggiati dalle parole di Maroni – ha detto l’amministratore delgato viola Sandro Mencucci -, ma a questo punto non possiamo fare altro che adeguarci a quelle che sono le scelte prese dal Viminale”. Deluso anche l’amministratore delegato del Bologna, Renzo Menarini: “Sarà quel che sarà – ha dichiarato -. Più che un appello congiunto non potevamo fare”.

Sì, del Casms, invece alla presenza dei tifosi viola allo stadio Olimpico in occasione della partita Lazio – Fiorentina che si giocherà il 24 settembre prossimo. Il Casms ha però stabilito delle limitazioni per la vendita dei biglietti:  stata disposta la vendita di un solo tagliando per tifoso ospite ed esclusivamente presso le rivendite situate nella città di Firenze.

Ultime notizie