venerdì, 14 Maggio 2021
HomeSezioniFiorentina"Giocheremo per portare a casa...

“Giocheremo per portare a casa un buon risultato”

Il tecnico viola Sinisa Mihajlovic ha parlato alla vigilia della gara del San Paolo tra Napoli e Fiorentina, la prima del girone del ritorno. "Andiamo a giocare contro una grande squadra, che viene da un tre a zero con la Juventus. Sappiamo bene quello che dobbiamo fare". Poi tranquillizza i tifosi sulle condizioni di Gilardino: "Alberto sarà a disposizione".

-

Stagione parte seconda al via. Al San Paolo va in scena la prima giornata di ritorno, una gara subito difficile per la Fiorentina, reduce dalla rocambolesca vittoria interna contro il Brescia.

FIORENTINA. Ma Mihajlovic non si spaventa. “Andiamo a giocare contro una grande squadra, che viene da un tre a zero con la Juventus. Sappiamo bene quello che dobbiamo fare”, spiega il tecnico. Cosa significa questo, che la Fiorentina andrà in cerca della vittoria? “Come sempre giocheremo per portare a casa un risultato positivo”, risponde.

NAPOLI. Ma questa Fiorentina vale il Napoli? “Sì, ma con la rosa al completo”, commenta il tecnico viola. Che stagione è quella del Napoli, secondo Mihajlovic? “Continuità nei risultati, un bel gioco e un pizzico di fortuna per quanto riguarda gli infortunati. Se continuano così sicuramente potranno giocarsi dei posti di alta classifica”. E di Cavani cosa ne pensa? “E’ diventato quasi più decisivo di Ibrahimovic. Segna, pressa, corre e dà una mano alla fase difensiva. Il Napoli però non è solo Cavani, ma anche Walter Mazzarri”, aggiunge il serbo.

GILARDINO. Che poi parla di alcuni suoi giocatori. “Ljajic l’ho visto bene in settimana, deve continuare su questa strada. Adem è giovane e può crescere tantissimo”. Gilardino è recuperato? “Alberto sarà a disposizione”, tranquillizza Mihajlovic, che poi parla del futuro dell’attaccante: “Io l’ho visto positivo, contento di stare qua e con un contratto in scadenza nel 2013”.

Ultime notizie