L’infortunio di Santana e la squalifica di Felipe Melo potrebbero aprire le porte a Marco Donadel. Il centrocampista avrebbe buone chance di partire da titolare nella delicata sfida con il Genoa a Marassi. “Spero di giocare col Genoa, sto molto bene. Sarà una partita importantissima, sembra una gara da dentro-fuori, vale 6 punti e andremo lì come fosse una finale”.

La Fiorentina troverà una bolgia a Marassi, i rossoblù cercheranno di riscattare la brutta sconfitta subita domenica scorsa con la Roma. “Il Genoa ha giocatori forti e gioca bene, il loro punto di forza è lo stadio e l’entusiasmo è la loro arma. Loro partiranno a mille.”

Per Donadel il fatto che la Fiorentina pareggi poco (quest’anno in campionato è successo solo con Juventus e Inter, entrambi al Franchi) è una nota positiva: “Credo sia un bene per noi, siamo una squadra che non si accontenta e cerca sempre di vincere, a volte rischiando.”