mercoledì, 14 Ottobre 2020
Home Sezioni Fiorentina "In bocca al lupo, Fiorentina"

“In bocca al lupo, Fiorentina”

L’assessore allo sport del Comune di Firenze, Barbara Cavandoli, ha salutato la Fiorentina poco prima della partenza della squadra per il ritiro precampionato di Cortina, facendo a Prandelli e ai suoi un in bocca al lupo a nome di tutta l'amministrazione.

-

“In bocca al lupo per la nuova stagione”: firmato, il Comune. L’amministrazione comunale ha infatti salutato la squadra viola prima della partenza della comitiva per il ritiro di Cortina.

“Il più caloroso in bocca al lupo a nome dell’Amministrazione comunale con l’auspicio che la nuova stagione sia ricca di successi”. Sono parole dell’assessore allo sport Barbara Cavandoli, che oggi ha salutato la Fiorentina poco prima della partenza per il ritiro precampionato.

L’assessore Cavandoli ha incontrato la squadra e lo staff tecnico durante il pranzo e, dopo aver salutato i giocatori, si è intrattenuta col tecnico Cesare Prandelli e l’amministratore delegato Sandro Mencucci. “Ho formulato a Prandelli e alla squadra – ha detto ancora l’assessore Cavandoli – gli auguri alla vigilia di una stagione importante. Ho potuto riscontrare grande motivazione e spero che anche quest’anno la Fiorentina possa ottenere i migliori risultati sia in campo nazionale che europeo”.

Ultime notizie

In quanti si può andare in macchina: regole per viaggiare in auto

Si può essere in tre in auto? Posso fare una gita con gli amici? E se si fa parte dello stesso nucleo familiare? La mascherina è obbligatoria anche in macchina? Le regole anti-contagio dei dpcm e del decreto Covid

Bonus terme, non solo vacanze: voucher sconto per i servizi termali

Con la conversione in legge del decreto agosto arriva il bonus terme 2020-2021, per l'acquisto di servizi termali nelle strutture aderenti

Cene in casa con amici, cosa prevede il nuovo dpcm anti Covid. Niente controlli nelle case

Cene permesse anche in casa ma con un massimo di 6 amici o invitati oltre ai conviventi: il nuovo Dpcm non introduce i controlli nelle case

Smart working, pubblica amministrazione e privati: proroga fino a quando

La legge rilancio, lo stato di emergenza e il nuovo decreto Covid del governo: il punto sulla proroga del lavoro agile per il pubblico impiego e per i dipendenti del settore privato