venerdì, 25 Settembre 2020
Home Sezioni Fiorentina "In difesa stiamo bene così"

“In difesa stiamo bene così”

Alessandro Gamberini dopo qualche acciacco e dopo il turno di stop per squalifica è pronto al rientro in campo con il Cagliari. Il difensore viola quest'anno non ha reso come nelle stagioni passate, colpa soprattutto della sua condizione fisica che lo ha limitato in diverse partite.

-

{mp3remote}http://www.ilreporter.it/images/stories/audio/gamberini9aprile.mp3{/mp3remote} 

Alessandro Gamberini, dopo lo stop con l’Atalanta, tornerà in campo contro il Cagliari per quella che si presenta come una partita delicata per l’obiettivo quarto posto. “Forse è la partita più importante della stagione. Affrontiamo una squadra in forma e ben organizzata. Se vinciamo abbiamo la possibilità di giocarcela fino alla fine. Il Genoa e la Roma difficilmente faranno passi falsi, noi dovremo essere bravi e approfittarne se ne faranno”.

Oltre al gioco la squadra sembra di aver ritrovato lo spirito di una squadra vera: “Lo spirito c’è sempre stato, solo che in una situazione di emergenza è venuto fuori meglio. Mutu non centra niente, è un giocatore di qualità e in una squadra come la nostra fa la differenza. Per sopperire a questa mancanza tutta la squadra cerca di dare qual cosina in più. Da qui a dire che è meglio senza di lui però ce ne passa”.

Il nuovo acquisto ‘misterioso’ dovrebbe essere un centrale di difesa, quindi un compagno di reparto del Gambero: “A me non piace esprimermi su queste cose prima della fine del campionato. Io non vedo necessità di investire nel nostro reparto. Per permettere una crescita bisogna consentire a un gruppo di amalgamarsi bene, non cambiare di continuo. La Fiorentina ha dimostrato di voler investire su questo gruppo e penso sia giusto così”.

Ultime notizie

Cosa fare a Firenze nel weekend: gli eventi del 26 e 27 settembre

Bancarelle, vintage, fiere, spettacoli e musei a 1 euro: il meglio del programma per l'ultimo fine settimana di settembre

Tour della Toscana, alla scoperta delle bellezze di questa regione

Arte, storia, cultura, piccoli borghi, natura e buona cucina: i migliori tour della Toscana da Firenze al Chianti fino alla Val d'Orcia

Smart working: cosa cambia dopo il 15 ottobre (senza la proroga)

Le regole per il lavoro agile nel settore privato e quelle per i genitori con meno di 14 anni

Torna La rondine di Puccini al Teatro del Maggio Fiorentino

La stagione lirica del teatro fiorentino continua, dopo il successo del Rinaldo, con "La Rondine" di Giacomo Puccini