venerdì, 25 Giugno 2021
HomeSezioniFiorentinaInsua e gli altri: gli...

Insua e gli altri: gli obiettivi della Fiorentina

Con l'inizio del ritiro di Cortina che si avvicina sempre più, Corvino è al lavoro per dare a Mihajlovic la rosa più completa possibile fin dal primo giorno di allenamenti. In entrata, tra i nomi più gettonati c'è quello di Insua del Liverpool, mentre per il centrocampo continua a piacere il brasiliano Ramires. In attesa dello sblocco della situazione di Vargas.

-

Ma quali vacanze, in casa viola si lavora più che mai in vista della nuova stagione sportiva. Dopo il cambio di allenatore c’è infatti da ridisegnare la Fiorentina del “riscatto”, quella chiamata a far dimenticare ai tifosi una stagione che, per molti di loro, ha deluso le attese.

E allora Corvino è in cerca di rinforzi da consegnare a Mihajlovic, possibilmente entro l’inizio del ritiro di Cortina. Assicuratosi ormai da tempo D’Agostino, il direttore sportivo viola sta seguendo altre strade per rinforzare ulteriormente la squadra.

Da tempo, il nome di Insua (di proprietà del Liverpool) è uno di quelli che risuona maggiormente sulle sponde dell’Arno: il giocatore potrebbe essere il prossimo rinforzo per il tecnico serbo. Occhio anche al centrocampo: secondo molte voci, la Fiorentina starebbe cercando un innesto anche in mezzo al campo, magari al posto di Donadel, che potrebbe partire. Tra i nomi, molto apprezzato sembra essere quello di Ramires, centrocampista brasiliano in forza al Benfica.

Ma c’è anche il capitolo-cessioni. Donadel a parte, a partire potrebbe essere il peruviano Vargas, da tempo nel mirino di alcuni grandi club europei. Ma l’esterno partirà solo in presenza di una buona offerta, e i tempi di questa trattativa non si preannunciano brevi.

Ultime notizie