martedì, 21 Settembre 2021
HomeSezioniFiorentinaLa Fiorentina riparte da Cagliari

La Fiorentina riparte da Cagliari

I viola tornano a far punti in campionato dopo due sconfitte consecutive, grazie al 2-2 di Cagliari. Reti di Marchionni e Jovetici, debutto (incoraggiante) in serie A per Ljajic. Mercoledì la Coppa Italia a San Siro: il ritorno posticipato al 14 aprile.

-

La Fiorentina torna dunque a muovere la classifica nella difficile trasferta di Cagliari, con un pareggio per 2-2 che per i viola significa un buon punto. Dopo una settimana difficile (prima il caso Mutu – a proposito, il rumeno rinuncerà alle controanalisi – poi la voce dell’acquisto di Cassano, smentita dallo stesso giocatore e dalla Sampdoria nella mattinata di ieri), non era facile scendere in campo al massimo della concentrazione per gli uomini di Prandelli.

Invece la Fiorentina parte bene, portandosi in vantaggio con Marchionni. I viola vengono raggiunti sull’1-1 nel primo tempo grazie a un gran tiro di Lazzari, e a inizio ripresa i sardi passano in vantaggio con una rete di Astori. Il Cagliari rimane però in 10 per l’espulsione di Cossu (doppia ammonizione), e la Fiorentina ne approfitta pareggiando con Jovetic.

PRANDELLI. Abbastanza soddisfatto, a fine gara, il tecnico della Fiorentina. “Per certi tratti della gara ho rivisto la Fiorentina che vogliamo, su un campo difficile – ha detto – poi abbiamo commesso alcuni errori, anche se siamo stati agevolati dal giocatore in più. Con un pizzico in più di convinzione avremmo potuto vincere la partita”.

COPPA ITALIA. Intanto, mercoledì è di nuovo ora di scendere in campo per i viola, attesi dall’andata delle semifinali di Coppa Italia a San Siro contro l’Inter. Cambia la data della seminfinale di ritorno, in programma a Firenze: si doveva giocare mercoledì 10 febbraio, ma in quella data l’Inter dovrà recuperare la partita di campionato con il Parma rinviata ieri per neve. Il ritorno di coppa si giocherà dunque il prossimo 14 aprile.

 

Ultime notizie