venerdì, 26 Febbraio 2021
Home Sezioni Fiorentina Lesione per Mutu. Della Valle...

Lesione per Mutu. Della Valle e lo Stadio

Infortuni a Frey e Mutu. Della Valle sulla cittadella viola

-

La Fiorentina comunica che gli accertamenti diagnostici e la visita specialistica eseguita stamani a Sebastien Frey hanno escluso lesioni a carico del ginocchio già precedentemente operato; l’evoluzione clinica della sintomatologia dolorosa di origine rotulea verrà valutata nel corso dei prossimi giorni in funzione della disponibilità già per sabato prossimo. Per quanto riguarda l’infortunio ad Adrian Mutu, si conferma la lesione della capsula articolare anteriore del gomito, in assenza di fratture. Tra 10 giorni verrà valutata l’efficacia della terapia riabilitativa, già iniziata oggi e, di conseguenza, definita la ripresa agonistica.

Diego Della Valle presente al convegno “Riflessioni sulla Toscana del domani”, al Teatro Puccini, è tornato a parlare del progetto della Cittadella Viola. Dopo aver accennato al buon esito di un progetto che punta alla creazione di una nuova compagnia di treni che farà concorrenza a Trenitalia e che diventerà operativa dal 2011 Della Valle ha detto: “Anche per Firenze avevamo proposto un progetto importante, pensando al fatto che non c’è un museo di arte moderna in una città così importante. Avevamo pensato di realizzare una cosa come questa, per la città, attaccandoci la realizzazione dello stadio, un museo sulla storia del calcio, grandi alberghi ed una strada che pensavamo di chiamare downtown dove dare spazio alle piccole imprese. Un qualcosa che avrebbe dato importanza alla città senza far venire nulla in tasca a noi ma permettendoci di fare grande la Fiorentina. Invece tutto si è arenato sul nulla, si è dimostrato molto più complicato del progetto della linea ferroviaria, che sembrerebbe ben più difficile. Ognuno si è comportato guardando al suo orticello più che al bene della collettività. Sotto questo aspetto è ora di fare un salto di qualità”.

Ultime notizie

Covid Toscana, casi ancora sopra ai 1.200: i dati del 26 febbraio

I dati del bollettino Covid della Toscana del 26 febbraio: casi di coronavirus ancora sopra quota 1200, preoccupazione per la zona rossa

Riapertura palestre, via libera alle lezioni individuali: cosa significa

Il nuovo protocollo del Cts apre alle lezioni individuali per la riapertura delle palestre: quali sono, cosa significa e da quando

Slitta ancora la riapertura delle palestre: oggi si decide fino a quando restano chiuse

Oggi la decisione sulla riapertura delle palestre: almeno un altro mese di chiusura, nel nuovo Dpcm si decide quando riapriranno

Il colore della Toscana la prossima settimana: zona arancione o rossa?

Si allontana la zona gialla. Il colore della Toscana la prossima settimana è probabile che resti lo stesso, ma per metà marzo c'è il rischio di passare da zona arancione a rossa. E intanto scatta il lockdown a Pistoia e Siena