mercoledì, 28 Ottobre 2020
Home Sezioni Fiorentina Melo rinnova fino al 2013

Melo rinnova fino al 2013

Felipe Melo sarà legato alla Fiorentina fino al 2013. Il rinnovo del contratto, messo nero su bianco questa mattina tra Corvino e lo staff del giocatore, prevede l'utilizzo della clausola rescissoria. Chi vorrà Felipe Melo dovrà sborsare più di 20 milioni di euro, molto più del doppio di quanto la Fiorentina abbia speso per portare Felipe a Firenze.

-

E’ arrivato, quasi inaspettatamente, il primo colpo estivo della Fiorentina. Si tratta del rinnovo, fino al 2013 del neovincitore della Confederation Cup, Felipe Melo. In mattinata il ds Corvino si è incontrato con l’agente del brasiliano, e nero su bianco hanno prolungato la permanenza in viola del brasiliano inserendo anche la ‘famosa’ clausola rescissoria di un valore tra i 20-21 milioni di euro. Dunque, sarà questa la cifra per cui un giorno Real Madrid, Liverpool, o Inter potranno assicurarsi, con la sola volontà del giocatore, le sue prestazioni sportive.

Oggi potrebbe essere anche il giorno di Dhrente. Corvino incontrerà gli emissari del Real Madrid per definire la cifra del riscatto del giocatore, che dovrebbe aggirarsi intorno ai 9,5 milioni di euro con un ingaggio di 1,5 milioni. L’accordo dovrebbe essere raggiunto; in caso di fumata bianca venerdì potrebbe arrivare l’annuncio ufficiale per l’esterno olandese, che aprirebbe così la strada per la cessione di Vargas al Fenerbahce. Il club turco, alla disperata ricerca di un nuovo Roberto Carlos, sarebbe pronto a offrire 13-14 milioni di euro.

Ultime notizie

A Brozzi le Missionarie della carità di Madre Teresa di Calcutta

Accolgono i più poveri tra i poveri, vivendo insieme a loro senza chiedere mai niente in cambio. Chi sono le suore dell’Ordine di Madre Teresa di Calcutta

Tramvia Firenze: fermate, orari, mappa linea per linea. Guida completa

Tutto quello che c'è da sapere sulla tramvia di Firenze: le linee già in funzione e quelle progettate, fermate, percorsi, orari, frequenze delle corse e regole anti-Covid

Tramvia notturna, stop agli orari lunghi nel weekend

Stop al servizio notturno fino alle 2.00, il venerdì e sabato notte: gli orari estesi vengono sospesi dopo le disposizioni del nuovo Dpcm

“Diciamo no alla chiusura delle palestre”, in 100 mila firmano la petizione

Partita la raccolta di firme per dire no alla chiusura delle palestre decisa dall'ultimo Dpcm come misura anti Covid