martedì, 22 Giugno 2021
HomeSezioniFiorentinaMeno due alla fine, al...

Meno due alla fine, al Franchi arriva il Siena

Si avvicina la penultima partita di campionato per la Fiorentina, che domenica al Franchi ospiterà il Siena in una gara che le due squadre affronteranno ormai senza più obiettivi da raggiungere. A dirigere il match sarà Tozzi. Intanto Ljajic,convocato dalla Nazionale serba Under 19, salterà la tournée in Canada.

-

Domenica al Franchi (di Firenze) arriva il Siena, penultima fatica dell’anno per i viola. Con i bianconeri già retrocessi e i gigliati ormai fuori dalla zona Europa, e con i tifosi che potrebbero in buona parte disertare lo stadio, la gara potrebbe essere giocata in un’atmosfera particolare, da fine sagione.

Spazio, in entrambe le squadre, potrebbe essere dato ai giovani, o comunque a quei giocatori che hanno avuto meno modo di mettersi in luce durante la stagione. Nelle formazioni, insomma, potrebbe esserci qualche novità rispetto agli ultimi impegni: cosa, nel caso della Fiorentina, dovuta anche ai tanti infortuni di questo travagliato finale di stagione.

Domani, in vista della partita, parlerà alla stampa il tecnico Prandelli che, nonostante le ripetute smentite, qualcuno continua ad accostare alla Nazionale per il dopo-Lippi. A dirigere la partita sarà il signor Tozzi, assistenti Carretta e Manzini.

Intanto, la società gigliata comunica che Adem Ljajic è stato convocato dalla Nazionale serba Under 19 per tre gare di qualificazione ai prossimi campionati europei di categoria. Le gare sono in programma sono il 25, 27 e 30 maggio, motivo per cui il giovane giocatore non potrà partecipare alla tournée in Canada che la Fiorentina affronterà dopo il campionato (ovviamente senza i giocatori che saranno convocati per il Mondiale dalle rispettive nazionali).

Ultime notizie