lunedì, 6 Dicembre 2021
HomeSezioniFiorentinaNomi nuovi per difesa e...

Nomi nuovi per difesa e attacco

Comincia una settimana frenetica per Pantaleo Corvino. Il DS è ormai da giorni a lavoro per rafforzare, prima dell'inizio del ritiro a Cortin, la rosa per il prossimo campionato e per la prossima Champions League.

-

Mentre dal Sudafrica rimbomba il 5 a 0 suonato della Spagna campione d’Europa ai danni della Nuova Zelanda (la stessa Nuova Zelanda con cui l’Italia aveva sofferto nella vittoriosa amichevole di settimana scorsa); in Italia, precisamente a Firenze, si pensa alla Fiorentina che verrà. Quella Fiorentina che, attraverso il DS Corvino, dovrà cercare, la prossima stagione, di giocare una dignitosa Champions League e di mettere un tassello in più in chiave campionato. Tanti, troppi i nomi accostati alla formazione viola.

Si allontana l’obiettivo Drenthe, giovane terzino/ala sinistra del Real Madrid. Fonti olandesi assicurano che sul giocatore arebbe in vantaggio il Panathinaikos, pronto a sborsare 13 milioni di euro per assicurarsi le sue prestazioni sportive. Dal Real Madrid passiamo al Barcellona. Non si tratta di Messi, ma del difensore Rafa Marquez. Il problema principale riguarda l’ingaggio del giocatore. Corvino lavorerà per cercare di convincere il messicano a spalmarsi l’ingaggio in più anni di contratto.

Bisogna poi trovare poi un vice Gilardino. Dopo gli interisti Crespo (passato poi al Genoa) e Cruz, dopo Pellissier -dichiarato incedibile dal Ds del Chievo-, si apre la pista Rolando Bianchi. L’attaccante classe 1983 sarebbe infatti destinato a giocare la serie B con il suo Torino, e l’interesse di una squadra che giocherà, una volta superati i preliminari, la Champions League potrebbe far gola al bergamasco.

 

Ultime notizie