venerdì, 3 Dicembre 2021
HomeSezioniFiorentinaPepito Rossi e Mario Gomez...

Pepito Rossi e Mario Gomez asfaltano il Genoa

Genoa-Fiorentina 2-5

-

In due partite tre gol per Giuseppe Rossi, prima doppietta per Mario Gomez. La Fiorentina di Montella batte (5-2) il Genoa al Ferraris e affianca tutte le altre pretendenti per lo scudetto ai vertici della classifica di serie A. Squadra diversa quella scesa in campo rispetto alle precedenti prestazioni. Montella fa riposare Cuadrado e sceglie un modulo con quattro difensori e con Borja Valero come trequartista. Il Genoa di Liverani punta tutto su Gilardino, l’ex di turno davanti a Santana e Floro Flores.

PRIMO TEMPO – La gara parte col secondo, clamoroso, palo colpito da Mario Gomez. Un errore che non viene poi corretto da Rossi che, a due passi dalla porta, spara alto sopra la traversa. Al 10′ Aquilani salta da solo in area genoana e trafigge Perin. E’ l’1-0. Quattro minuti dopo il portiere genoano non si fa trovare attento su una conclusione dalla lunga distanza di Giuseppe Rossi. E’ il 2-0 per la Fiorentina. Il lungo Gomez ed il piccolo Rossi si trovano benissimo. Il Genoa ci prova con Gilardino ma Neto è attento a sventare ogni occasione. Prima dell’intervallo arriva il gol, dai tifosi atteso, di Mario Gomez che non sbaglia ad insaccare su un bel traversone di Pasqual. E’ il 3-0 col quale si va al riposo.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa il Genoa prova un disperato recupero ed accorcia subito le distanze. Gilardino segna su pregevole assist di Matuzalem. Il gol del 3-1. Il sogno di una rimonta dura un paio di minuti in quanto Pepito Rossi centra la sua doppietta dopo una bella combinazione tra Aquilani e Borja Valero. E’ il 4-1. Gilardino non demorde e si guadagna un rigore per fallo di Compper. Lodi dal dischetto fa il 2-4. La Fiorentina gestisce il vantaggio ma il Genoa si mostra pericoloso in più occasioni. Proprio nel recupero Mati Fernandez viene atterrato in area da Sampirisi. Il penalty consente a Gomez di segnare la sua prima doppietta. Il 5-2 finale per la Fiorentina consente ai viola di mantenere la testa della classifica prima della sosta per la Nazionale.
 
L’ALLENATORE – Vincenzo Montella, espulso nel finale per un diverbio col quarto uomo è soddisfatto della prestazione dei suoi uomini. “Abbiamo fatto venti minuti perfetti, da grande squadra, giocando con velocità, ho pensato di aver chiuso la partita dopo venti minuti. Per fare meno fatica – aggiunge il tecnico – dobbiamo essere sempre propositivi, appena la squadra si è vista in difficoltà ha accelerato di nuovo. Non sono stupito della prestazione di Rossi, è uno che vede la porta, mi sono meravigliato della doppia occasione fallita dopo un minuto. Con Gomez formano una coppia perfetta. In questo momento non ci possiamo permettere il 3-5-2, in un 4-3-3 dovevo defilare Rossi e mi dispiaceva”.

Ultime notizie