giovedì, 29 Settembre 2022
HomeSezioniFiorentinaPetardi in campo all'amichevole, Daspo...

Petardi in campo all’amichevole, Daspo per tre tifosi viola

L'inizio del campionato è ancora lontano, ma ci sono già i primi tre Daspo della stagione per alcuni tifosi viola. I tre, tutti trentenni e già conosciuti alle forze dell'ordine, hanno cominciato a lanciare petardi ieri, durante l'amichevole Fiorentina-Gavorrano.

-

Pubblicità

 

L’inizio del campionato è ancora lontano, ma ci sono già i primi tre Daspo della stagione per alcuni tifosi viola. I tre, tutti trentenni e già conosciuti alle forze dell’ordine, hanno cominciato a lanciare petardi ieri, durante l’amichevole Fiorentina-Gavorrano.

Pubblicità

PETARDI. Circa una cinquantina i petardi fatti esplodere tra primo e secondo tempo. I tre, di età compresa tra 31 e 36 anni, originari della zona compresa tra Poggibonsi e Barberino Val d’Elsa, hanno lanciato poi un paio di fumogeni nella pista di atletica.

DIGOS. Identificati all’uscita dell’impianto sportivo, sono stati deferiti all’autorità giudiziaria per possesso di artifizi pirotecnici e lancio di materiale pericoloso in occasione di manifestazione sportive. I tre erano già conosciuti dalla squadra tifoserie della Digos perché responsabili in passato di episodi di violenza durante incontri di calcio.

Pubblicità

VETERANI. Nello specifico il 36enne di Poggibonsi era stato denunciato e sottoposto a Daspo (il divieto di partecipare ad eventi sportivi) nel 2002 in occasione di Piacenza-Fiorentina in quanto aveva acceso un falò sulle gradinate dello stadio piacentino; un altro 31 enne, sempre di Poggibonsi,  era stato arrestato e sottoposto a Daspo in occasione dei disordini verificatisi al termine di Verona- Livorno del 2002; l’ultimo, 32enne di Barberino val d’Elsa,  era stato arrestato e sottoposto a Daspo in occasione di Fiorentina – Livorno del 2007 quando partecipò, insieme ad altri ultras viola, ad un “agguato” ad una macchina di tifosi livornesi.

Pubblicità

Ultime notizie