Due gli episodi incriminati: il contatto in area tra Abbiati e Jovetic (peraltro punito da Rosetti con il penalty, poi revocato su segnalazione del guardalinee Rossomando) e il fallo da rigore, apparso netto, di Favalli su Montolivo. “Chiediamo una grande attenzione per gli arbitraggi futuri – spiega il Presidente onorario della società viola – sono molto preoccupato in senso costruttivo per quello che ci è capitato con gli ultimi arbitraggi. Chiediamo, con il rispetto che abbiamo sempre avuto, una grande attenzione per gli arbitraggi futuri”.

Diego Della Valle ha ricordato anche gli episodi molto discussi di Fiorentina – Lecce, arbitrata da Mazzoleni, con i due gol di Giacomazzi e Castillo entrambi in sospetto fuori gioco e rilancia l’obiettivo stagionale della Fiorentina. “Il nostro obiettivo resta l’ingresso in zona Champions – aggiunge Della Valle – ma nelle ultime partite errori macroscopici ci sono costati sei punti in classifica”.