mercoledì, 29 Gennaio 2020
Home Sezioni Fiorentina Tris viola a Benevento

Tris viola a Benevento

Nessuna squadra aveva mai perso nove gare dall’inizio del campionato. Alla Fiorentina è toccato condannare il Benevento a questo non prestigioso primato. I viola, che tornano a sorridere in trasferta dopo un mese, s’impongono grazie alle reti di Benassi, Babacar e Thereau.

-

La Fiorentina s'impone 3-0 al Vigorito di Benevento, aggancia al nono posto Milan e Torino e si porta a due sole lunghezze dall’Europa League. I campani, rimasti a zero punti entrano, in negativo, nella storia del campionato di calcio con nove KO consecutivi dall’inizio del torneo. Mai nessuna squadra aveva fatto peggio. Baroni rinforza il centrocampo con Cataldi e il rientrante Ciciretti a sostegno di Iemmello. A destra gioca Gyamfi, Venuti fa il centrale con Djimsiti. Tra i pali c'è Brignoli. Pioli dà fiducia a Benassi tra le linee a sostegno di Simeone insieme a Chiesa e Thereau. A centrocampo giocano Badelj e Veretout, difesa con Laurini, Pezzella, Astori e Biraghi.

Primo Tempo

Il Benevento non parte male e cerca d’impensierire la retroguardia viola ma gli uomini di Pioli sono sempre molto attenti ed al 15’ scaldano i motori con Biraghi che ci prova direttamente battendo un calcio d’angolo a rientrare e trova il palo a Brignoli battuto. Passano pochi minuti ed al 18’ arriva il vantaggio. Simeone serve un bel pallone a Benassi che lascia partire un diagonale preciso e sigla il primo centro in maglia viola. La risposta del Benevento arriva al 36’ con Cataldi che colpisce in pieno il palo dal limite dell'area. Si va al riposo con la Fiorentina in vantaggio 1-0.

Secondo Tempo

Simeone resta negli spogliatoi e fa spazio a Babacar. Scelta azzeccata da parte di Pioli in quanto il senegalese si fa vedere dopo solo due minuti di gioco sfruttando una sponda con la testa di Veretout da dentro l'area ed insacca da due passi per il 2-0 viola. Al 57’ si fa vedere la squadra di Baroni con Memushaj che prova il colpo a sorpresa da fuori. La conclusione dell'albanese esce di poco alla destra della porta difesa da Sportiello. Al 65’ Chiesa, nel tentativo di saltare il portiere Brignoli, va a terra toccato dall'estremo difensore che però prende pure il pallone. E’ Thereau ad incaricarsi del penalty dopo aver discusso con Babacar. Il francese non sbaglia e mette la sfera sotto la traversa per il 3-0 che chiude la gara. Debutto per il giovane Simone Lo Faso che entra al posto di Chiesa al 71’. Ed è proprio il palermitano a sfiorare la quarta rete all’87 scagliando un destro che sfiora la traversa.

L’allenatore

Stefano Pioli è soddisfatto per la seconda vittoria consecutiva. “Abbiamo dato continuità dopo il successo di domenica scorsa contro l’Udinese. Abbiamo avuto la maturità necessaria per stare in campo con la giusta convinzione. La partita poteva sembrare facile sulla carta ma non lo era affatto”. Sulla discussione in campo su dovesse battere il rigore Pioli è chiaro. “C’è chi è designato per farlo, e non è Babacar. Ci sono delle cose che vanno rispettate, ma è tutto normale e tranquillo nelle nostre dinamiche. Io credo che ci sia poco equilibrio nei giudizi e nei commenti: basta una sconfitta col Chievo per parlare di una squadra in difficoltà e adesso succede il contrari. Sono abituato a guardare la classifica alla sosta di Natale – aggiunge Pioli a chi gli chiede un giudizio sulla Fiorentina tornata in corsa per un posto in Europa – adesso pensiamo alla prossima partita. Siamo soddisfatti della vittoria ma mercoledì abbiamo un osso duro come il Torino e dovremo essere concentrati”.

Ultimi articoli

Carnevale Viareggio 2020, programma della prima sfilata

Tutto pronto per l'apertura ufficiale del Carnevale viareggino. Le informazioni utili per partecipare alla prima sfilata in calendario all'inizio di febbraio

Come sarà l’Estate fiorentina 2020? Le anticipazioni

Nonostante sia inverno è già tempo di pensare all'estate: il Comune di Firenze ha presentato le prime novità per la bella stagione 2020. Dai concerti sul "tetto" del Maggio ai nuovi spazi estivi in periferia

Firenze Immagine Italia&Co. e Firenze Home TexStyle

Tornano due appuntamenti di grande successo

Eventi a Firenze nel mese di febbraio 2020, il calendario

Un mese in 15 appuntamenti imperdibili: musica, cultura, arte, shopping, iniziative per famiglie. La nostra guida agli eventi di febbraio

Utilizziamo i cookie per offrirvi una migliore esperienza online, analizzare il traffico del sito e personalizzare i contenuti. Dando il vostro consenso, ne accettate l'uso in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi