martedì, 21 Settembre 2021
HomeSezioniFiorentinaViola, cinquina a Siena

Viola, cinquina a Siena

E' un inizio 2010 da incorniciare per la Fiorentina, che esce dal Montepaschi dal derby di Siena con un netto 5-1. Non accadeva da quattro anni; da quando Luca Toni siglò la doppietta che mise ko il Siena. Dopo solo un pareggio e due sconfitte.

-

Nonostante il periodo di inattività per le vacanze natalizie, Prandelli ha ritrovato una squadra ancora in emergerza. Con le assenze forzate di Gamberini, Zanetti, Jovetic e Marchionni, il tecnico viola si è subito affidato a Felipe (uscito nela ripresa), ultimo degli acquisti di Pantaleo Corvino.

Ed è proprio l’intesa ritrovata con Kroldrup (i due avevano giocato insieme a Udine) una delle note più positive della Fiorentina vista quest’oggi. Alla quale si aggiungono il ritorno al gol di Gilardino (da manuale la sua seconda realizzazione) e Mutu. Il Fenomeno non correva sui campi di gioco dalla partita interna con il Debreceni e al suo rientro ha pure siglato la rete del 5 a 0. Meriti della Fiorentina, ma anche demeriti del Siena, apparsa nettamente inferiore rispetto alla formazione viola. Domenica, intanto, si concluderà il girone di andata del campionato, anche se i viola dovranno recuperare la sfida interna con il Milan.

Domenica, appunto, la Fiorentina terminerà il giro di boa con il Bari, una delle squadre rivelazioni di questa prima parte di stagione. La speranza di Prandelli è quella recuperare qualche pedina fondamentale, anche in vista dei prossimi appuntamenti che comprenderanno Coppa Italia e Champions League.

 

Ultime notizie