giovedì, 22 Ottobre 2020
Home Sezioni Fiorentina Viola, ecco Natali

Viola, ecco Natali

Cesare Natali arriva in viola dopo tre stagioni a Torino. Il trentenne difensore bergamasco andrà ad allargare il reparto difensivo. Ma al momento, sembra necessitare di intervento il centrocampo, che potrebbe perdere Felipe Melo, pronto a trasferirsi nella Torino bianconera.

-

E’ ufficiale. Cesare Natali è un giocatore dellla Fiorentina. Domani il neo difensore viola verrà presentato nella sala conferenze dello stadio Artemio Franchi.

Per un giocatore che arriva, probabile che un giocatore parta. Si tratta di Felipe Melo. Il rinnovo, arrivato giusto una settimana fà, non deve aver intimorito Juventus e Arsenal. Sul piatto juventino ci sarebbero 17 milioni di euro più i cartellini di Grygera e Marchionni. A Felipe invece andrebbero 3,5 milioni di euro per quattro anni. Per Corvino, meno allettante sarebbe l’offerta dei Gunners, che offrirebbero 18 milioni di euro più Senderos.

Il tempo, adesso, stringe. Il mercato della Fiorentina -per volontà di Prandelli- finirà il primo giorno di ritiro a Cortina. Il tecnico ha più volte dichiarato di voler partire con la rosa già ‘sistemata’ per preparare al meglio i preliminari di Champions.

Ultime notizie

La nuova giunta regionale toscana: gli assessori di Giani, i nomi

Il neo governatore Eugenio Giani annuncia gran parte della sua squadra: l'ottavo nome per la giunta arriverà tra pochi giorni. Eletto anche il presidente del Consiglio regionale

Smart working, pubblica amministrazione e privati: fino a quando? Le regole

La legge rilancio, lo stato di emergenza e i nuovi decreti del governo: il punto sulla proroga del lavoro agile per il pubblico impiego e le regole per i dipendenti del settore privato

Eredità delle donne 2020: l’evento di Serena Dandini alla Manifattura Tabacchi

Dal 23 al 25 ottobre torna in città la manifestazione che racconta il mondo attraverso gli occhi delle donne

Come fare il tampone in Toscana e come si prenota online

Prenotazioni e referti anche via web, in arrivo i test rapidi per i ragazzi delle scuole: le novità in Toscana