giovedì, 24 Giugno 2021
HomeSezioniFiorentinaViola in Canada con il...

Viola in Canada con il “caso” Prandelli

La Fiorentina parte oggi alla volta del Canada, dove disputerà una tournée estiva prima del rompete le righe in vista della prossima stagione. Ma intanto è scoppiato il caso Prandelli: la Federcalcio starebbe facendo sul serio per portare il tecnico sulla panchina azzurra.

-

Lui questa mattina non ha parlato (causa silenzio stampa), ma ci hanno pensato i giornali a farlo al suo posto. Cesare Prandelli sarebbe a un passo dalla panchina della Nazionale italiana, che sta cercando un nuovo “proprietario” dopo che l’attuale ct Marcello Lippi lascerà a fine Mondiale.

La notizia di un contatto Federcalcio-Prandelli ha iniziato a circolare ieri sera, ed è stata riportata, con grande enfasi, stamattina da tutti i principali quotidiani sportivi. Quanto ci sia di vero, quanto la trattativa sia effettivamente avviata, ancora non si sa, ma le voci di un passaggio di Prandelli sulla panchina azzurra (nonostante le ripetute smentite dei mesi scorsi) si stanno intensificando sempre più.

Decisive saranno le prossime ore, quando una decisione dovrà esser presa dalla Federcalcio, intenzionata a rendere noto il nome del successore di Lippi prima dell’inizio del Mondiale.

Ed è con questo spirito che, questa mattina, la squadra viola – eccezion fatta per i Nazionali – è partita prima per Fiumicino, e da lì alla volta del Canada, dove è attesa da una tournée. L’arrivo a Montreal, dopo uno scalo a Toronto, è previsto attorno alle 20 locali. Una delle partite in programma sarà contro la Juventus.

Ultime notizie