venerdì, 14 Maggio 2021
HomeSezioniFiorentinaViola, punto d'oro a Napoli

Viola, punto d’oro a Napoli

Napoli-Fiorentina

-

Uno 0-0, nonostante le premesse, tra Napoli e Fiorentina. Tutti si aspettavano una gara ricca di gol e, invece, nonostante i tanti attaccanti in campo non si è segnato. Napoli senza Hamsik e con Sosa Fiorentina con Gilardino e Donadel accanto a D’Agostino e Montolivo. In difesa torna Kroldrup dalla squalifica.

Il Napoli parte bene ma Sosa appare sin da subito estremamente fuori forma mentre Lavezzi appare isolato. La Fiorentina cresce e prende spazio su un Napoli che appare confuso, pasticcione e senza forza di volontà. La Fiorentina va vicino al gol in almeno due occasioni con un De Silvestri in gran spolvero che fa partire quasi tutte le azioni dei viola. Al ventesimo cross di Santana ma Gilardino manda fuori. Poi è Santana che manca un ottimo cross dalla sinistra e la palla finisce sul fondo. La seconda vera occasione è con Ljajic che dopo una azione insistita e un batti e ribatti spara altissimo sopra la traversa. Un asola azione da gol invece per gli azzurri: al 36′ Lavezzi crossa bene ma Cannavaro non sfrutta l’occasione e Boruc para.

Difese molto accorte nel secondo tempo.  Il Napoli tenta un paio d’incursioni con Cavani e Lavezzi ma è la Fiorentina a farsi vedere al 21′ con una gran botta di Donadel che esce di poco. Al 33′ esce Gilardino, che non gradisce, ed entra Babacar. Il Napoli risponde con Dumitru al posto di Pazienza ed è proprio di Dimitru l’ultima ccasione del Napoli ma una serie di carambole in aria viola finiscono in corner.

Sinisa Mihajlovic su Sky commenta: “Sono soddisfatto del gioco, abbiamo fatto una buona partita abbiamo giocato bene la palla, con 2 o 3 occasioni buone per andare in vantaggio. Noi abbiamo cercato di vincere, e ci è mancato solo il gol. Questa è la strada giusta, bisogna andare avanti così e cercare i risultati. Gilardino non ha gradito la sostituzione? Era stanco, Babacar era più fresco e poteva segnare in contropiede se Bolatti non avesse sbagliato il passaggio. Gila non è scontento, ha fatto benissimo ed era stanco, nessuna polemica”.

 

Ultime notizie