giovedì, 6 Agosto 2020
Home Sezioni Fiorentina Viola spuntati. Ancora un pareggio...

Viola spuntati. Ancora un pareggio a Frosinone

Reti bianche al “Matusa” tra Frosinone e Fiorentina. Gara nervosa con diverse occasioni da rete, da entrambe le arti, con i viola che hanno da recriminare per due pali e una traversa

-

Secondo pareggio consecutivo per la Fiorentina che pare aver dimenticato come si fa a vincere le partite. Gli ultimi tre punti risalgono al 21 febbraio contro l’Atalanta. Da allora due sconfitte: col Tottenham e quella, devastante, contro la Roma, e tre pareggi. Anche al “Matusa” tanta sfortuna per i viola ma anche chiari problemi di ritmo e mancanza di quella rabbia agonistica che potrebbe fare la differenza. Il Frosinone guadagna un punto importante per la salvezza ma che non conta molto in classifica, Fiorentina che riesce a riagganciare l’Inter al quarto posto. Paulo Sousa recupera Vecino e lo schiera accanto a Badelj; Gonzalo Rodriguez torna a guidare la difesa. Sulle ali Bernardeschi (fresco di convocazione in Nazionale) e Alonso, mentre in avanti torna il croato Kalinic con Borja Valero e Ilicic alle spalle. Tra i padroni di casa Stellone schiera un inedito tridente con Paganini e Kragl a supporto dell’unica punta Daniel Ciofani.

 

Primo tempo

 

Fiorentina padrona del campo fin dai primi minuti. Al 13’ Alonso serve Ilicic che ci prova con una conclusione dal limite dell’area che non crea grattacapi a Leali. Al 27’ si vedono i frusinati con Gucher con una stoccata al volo che Tatarusanu blocca in tuffo. Al 32’ è sempre l’austriaco a farsi vedere con un lancio millimetrico Kragl che spreca. Clamorosa l’occasione per la Fiorentina prima dell’intervallo. Kalinic si gira in un fazzoletto e centra il palo: sul pallone vagante si avventa Borja Valero, che prima spara addosso a Leali e sull’ulteriore respinta del portiere colpisce la traversa ad un metro dalla porta. Si va al riposo sullo 0-0 con la Fiorentina che impreca per la ghiotta occasione sprecata.

 

Secondo tempo

 

La Fiorentina anche nella ripresa colleziona occasioni da rete ma non riesce mai a concretizzare la mole di lavoro. Al 55’ Bernardeschi sfila il pallone a Pavlovic e con un mancino velenoso scheggia nuovamente il palo alla sinistra di Leali; sul conseguente corner è lo stesso Leali a superarsi, togliendo dall’angolino un’incornata di Vecino con un prodigioso riflesso. Ancora Leali poco dopo dice di no a Kalinic e Bernardeschi, opponendo i pugni in entrambe le occasioni. 77’ Tatarusanu sbaglia un rinvio, serve Paganini che pesca Tonev. Il bulgaro tira ma il portiere della Fiorentina riesce a parare. All’81 il Frosinone colpisce un palo con Kragl con una conclusione dai 35 metri. E’ l’ultima vera occasione di una gara che finisce con la divisione della posta in palio.

 

L’allenatore

 

Paulo Sousa ha commentato così il pareggio a fine gara. “La squadra sul piano della voglia ha dato tutto contro una squadra che ha buttato il cuore oltre l’ostacolo. Il Frosinone vuole la salvezza e oggi l’ha dimostrato conquistando questo punto. Sono soddisfatto per l’atteggiamento messo in campo dalla squadra”. Sulla Champions Sousa sta perdendo fiducia. “Si allontana. I nostri avversari diretti continuano a fare risultato – conclude il tecnico della Fiorentina –  e a fornire prestazioni, mentre noi fatichiamo”.

Ultime notizie

Viaggiare in auto, nuovo decreto: in quanti si può andare in macchina?

Si può essere in tre nell'abitacolo? Posso fare una gita con gli amici? E se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole anti-Covid dopo l'ultimo dpcm

Bonus computer 2020: ok dell’Ue al voucher da 500 euro per l’acquisto di un pc

Un buono da 500 euro riservato ai redditi bassi per l'acquisto di pc, tablet o connessione a internet: come funziona il bonus computer

Coronavirus in Toscana, 11 nuovi casi. Due positivi dai test negli aeroporti

Dieci nuovi casi e di nuovo un paziente in terapia intensiva: dati e notizie di oggi, 5 agosto, sul coronavirus in Toscana

Cinema a Villa Bardini: i film in programma ad agosto

Per la prima volta il grande schermo arriva in uno dei parchi storici più belli della città. Film anche ad agosto e un giorno a settimana la proiezione è gratis per le famiglie