venerdì, 25 Giugno 2021
HomeSezioniFiorentinaViola verso il Chievo. La...

Viola verso il Chievo. La società vicina a Mutu

La Fiorentina torna ad allenarsi in vista della gara di domenica contro il Chievo. Giovedì 22 aprile è stata fissata una partita d'allenamento al Franchi con il San Miniato Basso, che sarà aperta al pubblico. Intanto la società ribadisce la propria vicinanza a Mutu, squalificato per 9 mesi.

-

La qualificazione europea resta l’obiettivo, ma l’impresa – dopo la sconfitta di Bergamo – si fa sempre più dura. La Fiorentina però ci crede, e la squadra è tornata ad allenarsi in vista della prossima partita di campionato, in programma domenica al Franchi contro il Chievo. Per i viola, per continuare a sperare, non c’è altro risultato che la vittoria.

Intanto, per preparare la sfida, è in rogramma una partita d’allenamento tra Fiorentina e San Miniato Basso, che si giocherà giovedì 22 aprile alle 15 allo stadio Franchi. La gara sarà aperta al pubblico. E domani tornerà a parlare alla stampa il difensore Alessandro Gamberini, fermo da tempo per infortunio.

CASO MUTU. Continuano i commenti in seguito alla squalifica di 9 mesi per Mutu. La società gigliata, in una nota, “ribadisce la propria vicinanza al giocatore, dimostrata durante tutto questo periodo, da gennaio fino ad ora. La società, inoltre – continua la nota – alla luce di tutta la vicenda nel suo complesso, anche se si è sempre sperato in uno stop più breve, sottolinea la validità della tesi difensiva che ha permesso a Mutu, prima di evitare una richiesta di squalifica di due anni da parte della Procura, evitando la recidiva, e successivamente di ottenere un’ulteriore riduzione di tre mesi rispetto alla richiesta originaria, della Procura stessa, pari ad un anno”.

 

Ultime notizie