domenica, 7 Marzo 2021
Home Sezioni Fiorentina "Vogliamo bene a Mutu, lui...

“Vogliamo bene a Mutu, lui per noi è importante”

A campionato fermo per la pausa invernale (ma mercato più che mai attivo, perlomeno per quanto riguarda le voci) in casa viola ha parlato Alessandro Gamberini. Che, neanche a dirlo, si è soffermato soprattutto su queste voci. "Il nostro gruppo è unito e vuole bene a Mutu. Se andasse via sarebbe una perdita pesante. Gila alla Juventus? Se prova ad andare via di qua noi andiamo a riprendercelo".

-

Mercato, soprattutto mercato. E’ questo – sportivamente parlando, s’intende – l’argomento più discusso dai tifosi viola (e non solo) in questo momento, ed è in particolar modo di questo che Alessandro Gamberini ha parlato con i giornalisti in cinferenza stampa. Perchè, se in questi giorni il campionato è fermo, lo stesso non si può certo dire per la corsa alla compravendita dei giocatori.

MUTU & GILA. “Mercato di gennaio? Sono cose di cui si occupa la società”, esordisce. Poi però qualcosa sui singoli la dice. “Il nostro gruppo è unito e vuole bene a Mutu. Adrian è importante per la squadra”. Sarebbe un rischio vederlo partire a gennaio? “Sì, sarebbe una perdita pesante. Adrian ha un certo peso sul campo”. Su Gilardino ci sono voci di un forte interessamento della Juventus… “Sono solo voci. Se Alberto prova ad andare via di qua noi andiamo a riprendercelo”.

PASSATO E FUTURO. Ma che 2010 è stato? “Sicuramente l’anno più difficile per diversi motivi”. E il progetto Fiorentina va avanti? “Io personalmente credo nelle figure che sono a capo di questo progetto. Credo in Andrea e Diego Della Valle”. Ma che squadra vedremo al ritorno in campo? “Una Fiorentina vogliosa di fare punti”.Parlo di Alessandro Gamberini.

Ultime notizie

La presa del potere, lezioni di storia online dai più famosi teatri d’Italia

Un ciclo speciale delle Lezioni di Storia dal 7 marzo al 16 maggio in streaming, direttamente dal palco dei più importanti teatri italiani

Di che colore è la Toscana: zona rossa o arancione la prossima settimana (8-14 marzo)?

La prossima settimana (8-14 marzo) la Toscana resta in zona arancione, ma con qualche zona rossa locale: Pistoia, con le scuole chiuse, e due comuni tra Livorno e Pisa. Sorvegliate speciali Empoli e Prato

Fiorentina, contro il Parma è una gara da ultima spiaggia

Senza Ribery un vero e proprio spareggio tra pericolanti. Ballottaggio tra Eysseric e Callejòn: le probabili formazioni di Fiorentina - Parma