sabato, 23 Gennaio 2021
Home Sezioni Fiorentina Zanetti si presenta: "Sono qui...

Zanetti si presenta: “Sono qui per vincere”

L'ex juventino è stato presentato ufficialmente. "Sono felice per questo rientro, la cosa importante adesso è entrare in Champions League. Fisicamente sto benissimo". Il ds Corvino: "Insieme lotteremo per traguardi importanti". Poi fa il punto sul mercato: "Munoz e Salvio sono nostri obiettivi, Miranda non più".

-

Cristiano Zanetti si presenta a Firenze, e per il ds viola Pantaleo Corvino questa diventa l’occasione per fare il punto sul mercato, a pochi giorni dal primo, importantissimo appuntamento della Fiorentina: il preliminare di Champions contro lo Sporting Lisbona.

ZANETTI. “Sono felice per questo rientro, la cosa importante adesso però è entrare in Champions League. Ci stiamo preparando molto bene qui nel Mugello”: queste le prime parole del neoacquisto viola. “Fisicamente sto benissimo – continua – ho trovato un’ottima squadra e uno staff preparatissimo: insomma, mi sono subito ambientato”. Ma quali sono i suoi obiettivi? “Fare un buon campionato e cercare di vincere qualcosa”.

CORVINO. Anche il direttore sportivo viola ha detto la sua sul nuovo acquisto. “Sono felice di presentarlo. Siamo soddisfatti del ‘matrimonio’ così come lo è Cristiano e insieme lotteremo per traguardi importanti. Il calciatore ha iniziato la sua carriera a Firenze e qui la concluderà”.

MERCATO. Poi, Corvino ha fatto il punto sul mercato. Cominciando da Santana. “Per alcune persone, quando lo presi dal Palermo fu un acquisto sbagliato, io la penso diversamente e preciso che quando il calciatore si è infortunato società e staff gli sono stati vicino. I miei calciatori conoscono le regole e sanno che i panni sporchi si lavano in casa. Parleremo con Mario e il suo procuratore, che conosce il tipo di rapporto che ci deve essere quando collabori con la Fiorentina”.

Poi il discorso si è spostato sugli altri nomi accostati ai viola in questi giorni: Munoz, Miranda, Lugano e Salvio. “Munoz e Salvio sono dei nostri obiettivi, che come ingaggio rientrano nei paramentri economici Fiorentina, mentre per Miranda non siamo più in trattativa – afferma Corvino – colgo l’occasione per ribadire nuovamente quello che ho detto all’apertura del mercato estitvo, cioè che cercheremo di migliorare questa squadra. Sono sempre stato molto chiaro e lo sarò sempre, ma quando si vuole comprare seta, bisogna pagare”. L’attuale rosa viola è quella che andrà al preliminare di Champions League? “Questo è il gruppo di ragazzi che la scorsa stagione è arrivato quarto in campionato, con Zanetti al posto di Melo e un Marchionni in più”. E per quanto riguarda il reparto difensivo? “Escludo la possibilità di prendere un centrale. Ho provato a prendere Lucio, Felipe, Juan, mentre per quanto riguarda l’esterno destro sto continuando a lavorare”.

Ultime notizie

Toscana, zona gialla fino a quando. Fascia bianca ancora lontana

Fino a quando i dati sui contagi saranno sotto controllo, la Toscana resterà in zona gialla e non passerà in arancione: le regole. Intanto la regione "sogna" la zona bianca

Che colore siamo oggi: zona e colori per le regioni d’Italia (22 gennaio)

Zona gialla, arancione o rossa: che colore siamo oggi nelle regioni d'Italia? La mappa e le regole per ogni colore

Che zona è sabato e domenica: gialla, arancione o rossa

La mappa colorata d'Italia per il fine settimana: che zona è nelle diverse regioni sabato 23 e domenica 24 gennaio e cosa si può fare

Quanti contagiati oggi in Italia: oltre 13.000 casi e 472 morti

I dati del 20 gennaio dal bollettino sul coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia e quanti morti?