domenica, 14 Agosto 2022
HomeSezioniTendenzeCome organizzare un piccolo trasloco...

Come organizzare un piccolo trasloco su Roma

-

Pubblicità

Se devi affrontare un trasloco nella città eterna allora preparati a dover affrontare una serie di problemi. Infatti, muoversi a Roma è veramente molto difficoltoso, gli stessi romani girano per la città con il navigatore.

Inoltre, da tenere anche in considerazione il traffico, la mancanza di parcheggi, le zone a traffico limitato, il manto stradale irregolare e via dicendo. Tutto questo rende quindi complicato, lento e snervante muoversi avanti e indietro per fare in autonomia dei piccoli traslochi Roma, ecco perché conviene sempre affidarsi a dei professionisti.

Consigli utili per organizzare il trasloco

Pubblicità

I punti critici di un trasloco possono essere così riassunti:

  • Imballare gli oggetti delicati, il mobilio e i complementi d’arredo con gli appositi materiali, per esempio il pluriball. Eventualmente smontare qualche mobile troppo ingombrante.
  • Massima cura durante il trasporto.
  • Ottimizzare gli spazi all’interno del mezzo utilizzato per il trasloco.
  • Effettuare un viaggio lungo a causa del traffico e non trovare parcheggio.

Insomma già solo a leggere questa lista viene l’ansia e quindi perché fare sempre di testa propria e non affidarsi a dei professionisti del settore? Grazie a queste aziende specializzate sarà possibile effettuare un trasloco sicuro, veloce e senza intoppi.

Pubblicità

Una volta individuata l’azienda giusta dovrai solo:

  • eliminare le cose inutili;
  • sistemare le scatole con un ordine ben preciso;
  • pianificare il da farsi all’arrivo nella nuova casa;
  • calcolare tempi e distanze.

Tutto questo processo aiuterà anche la ditta di trasloco a finire prima e ovviamente abbatterai i costi se non dovranno farlo loro al posto tuo. Inoltre, etichettando le scatole e suddividendole in base al loro ambiente di appartenenza, inoltre stilare un piccolo inventario ti sarà molto utile nel momento dello spacchettamento.

Come fare tutto in poco tempo?

Pubblicità

Per velocizzare i tempi del trasloco vogliamo darti un ulteriore consiglio. Se hai un grande quantitativo di scatole puoi approfittare anche del servizio di deposito che hanno moltissime aziende.

In questo modo potrai consegnare in anticipo una parte del carico e fartela portare direttamente a casa il giorno prestabilito. In questo modo alleggerirai il lavoro sia a te per sistemare le altre cose che all’azienda di trasloco.

Ricordati che il giorno del trasloco sarà bene tenere lontani tutti gli intralci come per esempio animali domestici o bambini troppo piccoli. Si potrà tuttavia chiedere a un’amica o a un familiare di badare a loro durante il tempo necessario al trasloco.

Se seguirai il nostro consiglio e avrai calcolato anche bene i tempi e le distanze il trasloco sarà un gioco da ragazzi. Una volta posizionate le scatole nei giusti ambienti, la lista dell’inventario alla mano, dovrai solo decidere da quale stanza iniziare a sistemare.

Se sei una persona previdente approfitterai anche del servizio di montaggio, infatti le aziende di traslochi mettono a disposizione del cliente anche una squadra per il montaggio e la sistemazione mobili. Il che può risultare molto conveniente per tantissimi motivi, primo tra tutti questo servizio è adatto a tutte le mamme single ma anche a tutti quei ragazzi che vivono per studio o per lavoro nella capitale e affidarsi ad aziende esperte nel settore dei traslochi in questo caso è di fondamentale importanza.

Pubblicità

Ultime notizie