Ieri, poco prima di mezzanotte la protagonista della sfortunata vicenda aveva chiamato la guardia medica, che aveva deciso per il trasporto in ospedale. Ma l’operazione è risultata più difficile del previsto, a causa del notevole peso della donna: i volontari della Misericordia si sono visti costretti a chiedere l’aiuto dei pompieri per portare la signora a destinazione. Tra pochi giorni potrà essere dimessa.