mercoledì, 3 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Bus bloccato per sosta selvaggia:...

Bus bloccato per sosta selvaggia: Ataf incassa i primi risarcimenti

A pagare è stato un automobilista che aveva bloccato un bus lo scorso settembre: è il primo pagamento a titolo di risarcimento danni per il tempo perso a causa della sosta selvaggia. Già partite da Ataf altre 20 richieste di risarcimento danni, e molte sono ancora in attesa di essere spedite.

-

Bus intralciati da auto parcheggiate male, primi risarcimenti per Ataf.

RISARCIMENTI. L’azienda che si occupa del trasporto pubblico ha infatti incassato il primo pagamento a titolo di risarcimento danni per il tempo perso a causa della sosta selvaggia: a pagare è stato un automobilista che aveva bloccato un bus nel mese di settembre. Circa 150 euro sono finite nelle casse dell’azienda, oltre alla segnalazione dell’episodio alla Procura della Repubblica, che potrebbe chiedere il rinvio a giudizio per il proprietario dell’auto per interruzione di pubblico servizio.

RICHIESTE. Ma non solo. Dagli uffici di viale dei Mille, intanto, sono già partite altre 20 richieste di risarcimento danni, e molte ancora sono in attesa di essere spedite, perchè – spiega Ataf – si registra mediamente un caso al giorno di intralcio al servizio di trasporto pubblico da parte di automobilisti indisciplinati, talvolta con più di un’auto coinvolta.

DANNI. L’ammontare del risarcimento viene calcolato da Ataf in via stragiudiziale e generalmente è pari a circa 150 euro, che possono variare in funzione della quantità di tempo perso o di corse saltate dal bus. Ataf, però, potrebbe stabilire di aggiungere anche i danni accessori subìti, come ad esempio il danno di immagine. Le richieste di risarcimento fin qui avanzate – spiega Ataf – hanno quindi una principale funzione di deterrenza ma, laddove non dovessero rivelarsi sufficienti per sconfiggere la “moda” del parcheggio selvaggio, l’azienda potrebbe decidere di aumentare l’entità della richiesta danni.

SEGNALAZIONE. Per tutti gli “intralciatori” scatta comunque la segnalazione alla Procura della Repubblica per interruzione di pubblico servizio: tutti, quindi, rischiano il rinvio a giudizio come già accaduto il mese scorso con la pronuncia del Gip di Firenze contro un parcheggiatore selvaggio di Suv.

Ultime notizie

Il testo ufficiale del nuovo Dpcm Draghi (pdf): quando entra in vigore

Stop alle riaperture e regole anche per Pasqua: pubblicato sul sito del governo il testo ufficiale in pdf del nuovo Dpcm del governo Draghi, in attesa dell'arrivo in Gazzetta. Ecco quando entra in vigore e quando scade

In zona arancione si va a scuola o no: quando sono aperte le superiori

Scuole superiori aperte o chiuse? Ecco quando si va a scuola in zona arancione, le regole del nuovo Dpcm

Fiorentina, al Franchi arriva la Roma

Verrà ricordato Davide Astori. Possibile il rientro di Amrabat a centrocampo: le probabili formazioni di Fiorentina - Roma

Covid Toscana, casi di nuovo sopra quota mille: i dati del 2 marzo

In 24 ore si contano 1.058 nuovi casi di Covid in Toscana, preoccupanti i dati dei ricoveri in ospedale, oltre 1.100. Oggi si registrano 13 morti