sabato, 22 Giugno 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaCantieri, arriva il cartello standard

Cantieri, arriva il cartello standard

Segnaletica improvvisata, sacchetti della nettezza a coprire i cartelli e indicazioni poco chiare, addio. L'amministrazione comunale ha prodotto un modello ben preciso di cartellonistica a cui attenersi, in caso di interventi che comportino l’istituzione di provvedimenti di circolazione (come divieti di sosta o di transito).

-

- Pubblicità -

MISURE E COLORI STANDARD. 60 x 40 centimetri, fondo giallo e indicazione del provvedimento (ad esempio il divieto di sosta), corredato da un pannello integrativo rettangolare dove saranno riportati i dati obbligatori del provvedimento (via, tratto, tipologia del lavoro, durata, orario, il riferimento all’atto autorizzativo del Comune, il richiedente e il riferimento telefonico del tecnico comunale che ha seguito la pratica).

ORDINANZE E SANZIONI. Il cartello tipo è stato predisposto dai tecnici della direzione mobilità e a breve arriveranno anche le ordinanze che rendono obbligatorio il suo utilizzo a partire dall’avvio dei cantieri. Saranno quindi vere e proprie prescrizioni che le imprese dovranno rispettare. Altrimenti scatterà la sanzione della Polizia Municipale.

- Pubblicità -

Duplice la motivazione alla base di questa novità: da un lato rendere più chiare e palesi le date di inizio, fine e motivazione dei lavori; dall’altro arrivare alla definizione di una cartellonistica standard più decorosa oltre che più leggibile da parte dei cittadini.

MAI PIU’ SACCHI NERI. Di pari passo con la individuazione di un cartello standard per i lavori, è stato predisposto anche un copricartello in tela per oscurare la segnaletica fissa in contrasto con quella mobile relativa al cantiere. Si tratta di una sorta di sacco con la scritta “Comune di Firenze” e il giglio rosso e la dicitura “impianto temporaneamente disattivato” in italiano e inglese. Per dire addio anche agli antiestetici sacchetti della spazzatura spesso utilizzati per coprire i cartelli.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -