mercoledì, 21 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Careggi, lavori avanti tutta per...

Careggi, lavori avanti tutta per il nuovo ospedale

Vanno avanti le operazioni per il nuovo ospedale di Careggi: fino a metà settembre previsti provvedimenti e deviazioni del trasporto pubblico. Da lunedì 24 agosto in arrivo nuovi interventi in largo Palagi e viale Pieraccini. Ecco il programma e le modifiche alla circolazione.

-

Proseguono, in largo Palagi, i lavori dell’Azienda Ospedaliera di Careggi per la costruzione del tunnel sotterraneo di collegamento fra il Cto e il policlinico. Da lunedì 24 agosto e fino a metà settembre saranno ultimati gli spostamenti dei sottoservizi necessari a concludere la fase di spinta del monolite sotterraneo che concretamente realizza la galleria. Questi lavori sono stati articolati in tre fasi: eccole.

Fase 1: dal 24 al 30 agosto
Sarà spostata la condotta fognaria esistente in viale Pieraccini-largo Palagi (lato Careggi). Dal punto di vista della circolazione saranno istituiti restringimenti di carreggiata con movieri nei tratti interessati dal cantiere.

Fase 2: dal 31 agosto al 10 settembre
L’intervento consiste nella demolizione del muro di recinzione del complesso ospedaliero di Careggi (lato viale Pieraccini) per consentire il passaggio del monolite e lo spostamento dei sottoservizi. Anche in questo caso scatteranno restringimenti di carreggiata.

Fase 3: dall’11 al 14 settembre
Si tratta dei lavori destinati ad avere le ripercussioni maggiori sulla circolazione. In concreto, verrà effettuato lo scavo necessario per procedere alla spinta del monolite. Il cantiere interesserà viale Pieraccini-largo Palagi (lato Careggi). Scatterà quindi un senso unico in viale Pieraccini nel tratto da largo Palagi a via Cosimo Il Vecchio in direzione di quest’ultima strada. La corsia destinata all’altro senso di marcia, quello verso largo Palagi, sarà invece chiusa al traffico. Divieto di transito anche nella corsia di largo Palagi in direzione di viale Pieraccini (lato Careggi). I veicoli provenienti da viale Morgagni e diretti al Pronto Soccorso di Careggi dovranno girare intorno al cantiere di fronte al Cto.

Trasporto pubblico. L’intervento comporterà anche alcune deviazioni del trasporto pubblico. Le linee interessate sono la 14, la 40A, la 43 e la navetta per la stazione ferroviaria di Rifredi. Per quanto riguarda la linea 14 proveniente da piazza Dalmazia, le corse contrassegnate dalle lettere “C/B” non transiteranno da viale Pieraccini e piazza di Careggi, ma da viale Morgagni entreranno in largo Brambilla e poi svolteranno a sinistra in via Caccini; anche i bus contraddistinti dalla lettera “C” non transiteranno da viale Pieraccini e piazza di Careggi, ma arrivando da viale Morgagni gireranno intorno alla rotatoria di largo Brambilla per poi rientrare su viale Morgagni. Anche la linea 14 in direzione di piazza Dalmazia percorrerà lo stesso itinerario intorno alla rotatoria per rientrare su viale Morgagni.

La linea 40A in direzione di viale Pieraccini rimarrà invariata, mentre sono previste deviazioni per i bus provenienti da piazza di Careggi. I mezzi percorreranno viale Pieraccini per poi imboccare via delle Oblate, via delle Gore, via Cacciaguida, via Bellincione, via Aselli, via Niccolò da Tolentino, via delle Gore, via Caccini e rientro in viale Morgagni. Passando alla linea 43, se non ci saranno cambiamenti per i mezzi in direzione di viale Pieraccini, sono invece previste deviazioni per i bus che provenienti dalla direzione opposta. Il nuovo percorso sarà via delle Gore, via Cacciaguida, via Bellincioni, via Aselli, via Niccolò da Tolentino, via delle Gore, via Caccini e rientro il viale Morgagni. Infine la linea R. Per i mezzi in direzione di Careggi sarà spostato il capolinea in viale Pieraccini prima delle Oblate (in corrispondenza della fermata Pieraccini 07). I bus in direzione della stazione ferroviaria di Rifredi partiranno dal capolinea provvisorio 2 minuti in anticipo rispetto all’orario previsto per le partenze dalla piazza di Careggi. L’itinerario utilizzato sarà viale Pieraccini, via delle Oblate, via delle Gore, via Cacciaguida, via Bellincioni, via Aselli, via Niccolò da Tolentino, via delle Gore, via Caccini e rientro in viale Morgagni.

Ultime notizie

Oggi il discorso di Conte sull’ultimo decreto, dove vederlo in diretta tv

Il presidente del Consiglio arriva al Senato e alla Camera per riferire sulle restrizioni previste dall'ultimo Dpcm di ottobre, intanto circolano ipotesi su un nuovo decreto. Ecco dove seguire l'intervento

Quando esce il nuovo Dpcm di ottobre: dagli spostamenti tra regioni al coprifuoco

C'è l'ipotesi di un nuovo decreto del presidente del Consiglio Conte sull'emergenza Covid: allo studio ulteriori restrizioni. Quando esce ed entra in vigore il terzo Dpcm di ottobre

La nuova giunta regionale toscana: gli assessori di Giani, i nomi

Il neo governatore Eugenio Giani annuncia gran parte della sua squadra: l'ottavo nome per la giunta arriverà tra pochi giorni. Eletto anche il presidente del Consiglio regionale

Smart working, pubblica amministrazione e privati: fino a quando? Le regole

La legge rilancio, lo stato di emergenza e i nuovi decreti del governo: il punto sulla proroga del lavoro agile per il pubblico impiego e le regole per i dipendenti del settore privato