sabato, 20 Agosto 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaIl biglietto del bus finisce...

Il biglietto del bus finisce nel carrello della spesa. Gratis

Da lunedì 19 luglio, nei 17 punti di vendita Conad di Firenze sarà attiva la promozione che riserva un biglietto gratuito per il bus ai possessori di Carta Fidelity con una spesa minima di 25 euro. Un contributo per migliorare la qualità dell'ambiente cittadino, rinunciando all'uso dell'auto.

-

Pubblicità

Dopo l’accordo firmato a giugno con Ataf, Conad del Tirreno rilancia e, da lunedì 19 luglio, in tutti i 17 punti di vendita Conad di Firenze sarà attiva una speciale promozione riservata a tutti i clienti, con 1 milione di biglietti Ataf in omaggio: i possessori di Carta Fidelity riceveranno gratuitamente un biglietto Ataf&Li-Nea (corsa di 90 minuti per un valore facciale di 1,20 euro) per ogni spesa di almeno 25 euro.

L’accordo, grazie al quale i titoli di viaggio si possono acquistare, ormai già da giugno, in tutti i supermercati Conad di Firenze e dell’area fiorentina, era stato presentato il 17 giugno scorso a Palazzo Vecchio dai vertici aziendali Conad assieme a Filippo Bonaccorsi, presidente di Ataf, e Dario Nardella, vicesindaco di Firenze, in occasione dell’inaugurazione dei due nuovi store Sapori&Dintorni Conad di largo Alinari e via de’ Bardi.  Da lunedì 19 luglio, quindi, i cittadini di Firenze potranno recarsi in uno qualsiasi dei 17 punti di vendita Conad, distribuiti capillarmente in tutta la città, fare la spesa e ritirare un biglietto contribuendo così, ogni giorno, alla tutela dell’ambiente.

Pubblicità

“Da lunedì i nostri clienti troveranno, in tutti i punti di vendita Conad di Firenze, un servizio in più ed ancora maggiore convenienza – commenta l’amministratore delegato di Conad del Tirreno Ugo Baldi – l’accordo con Ataf rappresenta una grande novità e la più grande iniziativa in assoluto realizzata con una compagnia di trasporto pubblico sul territorio di nostra competenza, sulla quale abbiamo investito molto e che si allinea perfettamente alla nostra politica di qualità e convenienza del servizio al  consumatore  e di vicinanza al territorio. Siamo presenti nella città di Firenze con la nostra rete di vendita e questo permetterà ai cittadini e ai tanti turisti di fare una spesa ancora più conveniente e di contribuire ad  una città più pulita, anche con un piccolo gesto”.

“Finalmente, grazie a questo importante accordo con Conad, il biglietto Ataf si comprerà anche nel negozio sotto casa – commenta il presidente Filippo Bonaccorsi – Conad diventa per noi una ulteriore rete di rivendite e soprattuttopromuove il trasporto pubblico fra i propri clienti, con una promozione dedicata”.

Pubblicità

Ultime notizie