domenica, 24 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Roberta Ragusa, la verità è...

Roberta Ragusa, la verità è vicina? E intanto esplode la rabbia

Dopo la ripresa delle ricerche della donna scomparsa da più di sei mesi, in molti pensano ora che le indagini siano a una svolta. Ma insieme alla speranza si riaccende anche la rabbia.

-

Appesi alle nuove ricerche, in bilico fra speranza e rabbia. E’ tornato alla ribalta, con la notizia della ripresa delle sue ricerche, il caso di Roberta Ragusa. Ricerche che potrebbero far luce una volta per tutte su un mistero che va avanti ormai da più di sei mesi, ricerche che potrebbero costituire il tassello conclusivo delle indagini che, più o meno allo scoperto, vanno avanti dalla notte del 13 gennaio.

IN BILICO. A essere in bilico sono coloro che da allora, da quella notte, stanno disperatamente cercando di capire cosa sia successo a Roberta. Le amiche, in prima fila. E se in un primo momento, dopo aver saputo che le ricerche erano ripartite nei boschi intorno a San Giuliano Terme, a prevalere era stata la speranza, ora è anche il momento della rabbia.

VERITA’ VICINA? Rabbia che il web non riesce più a contenere, alla vigilia di quella che potrebbe essere l’ora della soluzione del mistero. Il condizionale ovviamente è d’obbligo, ma secondo alcuni la verità sarebbe ormai vicina, e queste nuove ricerche rappresenterebbero un momento decisivo per le indagini.

RABBIA. Rabbia, dicevamo. Rabbia di chi, sui social network ma non solo, urla da mesi la sua indignazione. Indignazione per quello che è successo, indignazione di chi non sa darsi altra spiegazione se non quella che porta a brutti, bruttissimi pensieri. Alla brutta fine che molti temono la donna abbia fatto. Il popolo del web, le amiche di Roberta, vorrebbero una risposta immediata al caso, ma le cose non sono così facili, le indagini hanno bisogno di tempo.

L’ATTESA. Tempo che ora potrebbe arrivare alla sua conclusione, indagini che sembrano vicine a una svolta. Tra rabbia e speranza, sembra questo il momento decisivo per la soluzione del caso di Roberta Ragusa.

Leggi anche: Roberta Ragusa, si riaccende la speranzaAl setaccio i boschi del pisano per cercare la donna scomparsa

Ultime notizie

Risorge la Fiorentina che batte il Crotone

I viola chiudono il girone di andata con 21 punti, come la scorsa stagione

Toscana, zona gialla fino a quando. Fascia bianca ancora lontana

Fino a quando i dati sui contagi saranno sotto controllo, la Toscana resterà in zona gialla e non passerà in arancione: le regole. Intanto la regione "sogna" la zona bianca

Che colore siamo oggi: zona e colori per le regioni d’Italia (22 gennaio)

Zona gialla, arancione o rossa: che colore siamo oggi nelle regioni d'Italia? La mappa e le regole per ogni colore

Che zona è sabato e domenica: gialla, arancione o rossa

La mappa colorata d'Italia per il fine settimana: che zona è nelle diverse regioni sabato 23 e domenica 24 gennaio e cosa si può fare