sabato, 23 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaVandalismi, bivacchi e pic-nic: ora...

Vandalismi, bivacchi e pic-nic: ora al Duomo arrivano i ”guardiani”

Dal 1° luglio il sagrato della cattedrale del Duomo sarà sorvegliato tutti i giorni dalle 10 alle 18. Nel ''mirino'' i turisti: nei giorni scorsi c'era anche chi stava disteso sulla scalinata a prendere il sole, oltre aresidui di alimenti e cartacce.

-

Arrivano i “guardiani” del Duomo, contro la maleducazione dei turisti (e non solo).

SORVEGLIANZA. Dal prossimo 1° luglio il sagrato della cattedrale del Duomo di Firenze sarà sorvegliato tutti i giorni, dalle 10 alle 18, dal personale di custodia dell’Opera di Santa Maria del Fiore, che avrà il compito di richiamare i turisti al rispetto delle norme a cui attenersi nella visita di questo importante monumento artistico e di culto.

ANCHE ALL’ESTERNO. Il sevizio di custodia, già predisposto dall’Opera all’interno della Cattedrale, sarà quindi ora esteso anche all’esterno. L’accesso alla parte centrale del sagrato sarà, inoltre, interdetto da distanziatori, mentre rimarranno libere le scale laterali, dove sarà possibile anche sedersi. Nei prossimi giorni, queste nuove prescrizioni saranno indicate con appositi cartelli, in lingua italiana ed inglese, collocati ai lati del sagrato.

VANDALISMO E MALEDUCAZIONE. L’Opera di Santa Maria del Fiore – viene spiegato – ha deciso di prendere queste misure, a cui stava pensando da tempo, dopo il ripetersi di atti di vandalismo, come scritte indelebili sui marmi della cattedrale, e di comportamenti poco consoni al luogo, come bivacchi prolungati sulle scale, la presenza di turisti distesi sulla scalinata a prendere il sole o residui di alimenti e cartacce lasciati quotidianamente sul sagrato.

Ultime notizie