giovedì, 24 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaA Palazzo Pitti un concerto...

A Palazzo Pitti un concerto per i bambini di Haiti

L’appuntamento, organizzato da Unicef Firenze, si terrà sabato 5 giugno alle 17,30 nel Cortile dell’Ammannati. In programma musiche di Puccini, Bizet e Mozart.

-

Un concerto di musica lirica con musiche di Puccini, Rossini, Mozart e Bizet per Haiti, organizzato dall’Unicef nel cortile dell’Ammannati in Palazzo Pitti. L’appuntamento è sabato 5 giugno alle 17,30. L’ingresso costa 10 euro, a totale favore dell’Unicef Firenze.

L’iniziativa è stata presentata stamani in Palazzo Vecchio dal presidente della commissione cultura Leonardo Bieber (Pd), dalla presidente dell’Unicef Firenze Sandra Buyet, da Grazia Carapelli dell’associazione Temin Chianti Lirica che ha organizzato il concerto. Per l’occasione canteranno Maria Cristina Bisogni (soprano), Eva Mabellini (mezzosoprano), Alessandro Petruccelli (baritono), accompagnati al pianoforte da Marta Rostro. Ci sarà anche la partecipazione del coro “D.O.C Gospel di Marcialla diretto da Silvia Lotti.

“E’ un’iniziativa benefica di grande importanza – ha detto Bieber – che mantiene alta l’attenzione su una catastrofe immane come quella successa ad Haiti, che ha segnato per sempre la vita di migliaia di bambini e persone”. L’Unicef è presente nell’isola caraibica con sede permanente. “Obiettivi primari nella prima fase – ha spiegato Sandra Buyet- dopo il sisma sono garantire l’accesso all’acqua potabile per prevenire le epidemie, proteggere da abusi e traffico di bambini rimasti orfani o separati dai familiari nel caos della crisi. La quota necessaria per gli interventi di emergenza dell’Unicef ha superato i 170 milioni di dollari e grazie alle donazioni risultano già coperti; gli ulteriori fondi che saranno ricevuti verranno indirizzati agli interventi di ricostruzione per il lungo periodo (2010-2012)”.

Ultime notizie