martedì, 22 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaAlla Fortezza è tempo di...

Alla Fortezza è tempo di Terra Futura

Prende il via oggi alla Fortezza da Basso (fino a domenica 30) l'edizione 2010 di Terra Futura, la mostra-convegno internazionale delle buone pratiche di sostenibilità ambientale, economica e sociale. Ingresso libero.

-

Conoscere, imparare, fare, scegliere, acquistare e divertirsi. Sono queste alcune delle tante opportunità che fanno di Terra Futura uno degli appuntamenti più amati dal pubblico. Lo scorso anno sono stati ben 87.000 i visitatori giunti alla Fortezza da Basso nelle tre giornate della mostra convegno internazionale. Ad accompagnare la visita sarà la Mappa di Terra Futura 2010, utilissimo vademecum fornito all’ingresso e negli InfoPoint, per orientarsi nell’ampia proposta della rassegna.

Quanti desiderano approfondire le tematiche e conoscere tutte le novità relative alle buone pratiche possono contare sugli Sportelli Informativi promossi dagli espositori. Chi invece desidera toccare con mano e sperimentare in prima persona prassi e progetti può contare su laboratori, mostre e animazioni che coinvolgono il pubblico di tutte le età. Protagonista a Terra Futura è inoltre il calendario culturale di altissimo livello (consultabile anche on-line), che il pubblico può personalizzare in base alle proprie esigenze.

Per rendere maggiormente fruibile il ricco cartellone, convegni e workshop sono suddivisi in aree tematiche. Libri e autori si possono incontrare negli appuntamenti Presentazione Libri e Incontri sulla Comunicazione. Prodotti innovativi, servizi, tantissimo artigianato, equo commercio e mille altre le proposte in vetrina per acquistare in rassegna le migliori produzioni provenienti da ogni angolo del mondo. Infine non vanno dimenticate le mille proposte per divertirsi: concerti, spettacoli, cinema e iniziative per grandi e piccini.

Ultime notizie