sabato, 6 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Ancora piogge. Maracchi, "situazione simile...

Ancora piogge. Maracchi, “situazione simile al ’66”

Non dà tregua il maltempo che da giorni sta interessando anche la Toscana. Al centro Italia tempo ancora instabile fino a domani, con possibili precipitazioni e vento forte. Poi, tra giovedì e venerdì, si dovrebbe assistere a un deciso calo delle temperature. Via l'impermeabile e fuori i cappotti pesanti, dunque.

-

Ancora pioggia, poi il freddo: il maltempo di fa sentire. Sono queste, infatti, le previsioni per questi e per i prossimi giorni.

TEMPERATURE IN CALO. Secondo la protezione civile, la perturbazione di origine atlantica in atto sul Mediterraneo centrale continua a influenzare il nostro Paese, portando condizioni di tempo a più riprese perturbato sulle regioni del centro-sud. Domani sulle regioni centro-meridionali del versante tirrenico continueranno le precipitazioni, insieme a un rinforzo della ventilazione. Giovedì il tempo migliorerà al centro-sud, anche se rimarrà ancora qualche condizione di instabilità (specie sui settori tirrenici meridionali), mentre tra giovedì e venerdì le temperature caleranno anche al centro sud, e venerdì una nuova perturbazione provocherà condizioni di generale maltempo e quota neve in calo.

COME NEL ’66. Secondo il climatologo Giampiero Maracchi “si tratta di una perturbazione non frequente, che ricorda la situazione climatica del ’66”. Ma niente allarmismi: “Ad oggi – continua Maracchi – le previsioni fanno prevedere questo evento. Occorre vedere se poi le condizioni atmosferiche rispettano questo quadro”. Il fenomeno dovrebbe avere un carattere molto esteso, con un’ aggravante sui grandi fiumi e sui terreni ormai saturi delle piogge. Rispetto a questa perturbazione, le precedenti “erano concentrate ma non estese. Invece questa preoccupa in termini di superfici interessate”.

PREVISIONI. Dunque, al centro Italia il tempo per oggi è previsto nuvoloso con precipitazioni sparse, più frequenti sui settori tirrenici, dove localmente potranno assumere carattere di breve rovescio o temporale. Domani dovrebbe essere irregolarmente nuvoloso con deboli piogge o piovaschi sparsi, più frequenti sui settori tirrenici. Arrivando a giovedì, sono previste precipitazioni sparse di debole entità su Piemonte, Liguria, lungo le zone tirreniche e sulle due isole maggiori e localmente sulle restanti zone della Toscana, sull’Umbria e Marche. Possibilità di rovesci isolati lungo le zone tirreniche. Temperature in ulteriore calo, specie al centro-nord. Venerdì, infine, è previsto tempo molto nuvoloso su tutto il Paese, con precipitazioni sparse, più frequenti sulle zone tirreniche. Quota neve in abbassamento fino a quote collinari al nord.

Ultime notizie

La presa del potere, lezioni di storia online dai più famosi teatri d’Italia

Un ciclo speciale delle Lezioni di Storia dal 7 marzo al 16 maggio in streaming, direttamente dal palco dei più importanti teatri italiani

Di che colore è la Toscana: zona rossa o arancione la prossima settimana (8-14 marzo)?

La prossima settimana (8-14 marzo) la Toscana resta in zona arancione, ma con qualche zona rossa locale: Pistoia, con le scuole chiuse, e due comuni tra Livorno e Pisa. Sorvegliate speciali Empoli e Prato

Fiorentina, contro il Parma è una gara da ultima spiaggia

Senza Ribery un vero e proprio spareggio tra pericolanti. Ballottaggio tra Eysseric e Callejòn: le probabili formazioni di Fiorentina - Parma

A Firenze laboratori di circo e teatro per bambini, ragazzi e adulti (gratis)

Gli appuntamenti del progetto "Fuori centro - Racconti urbani", un programma di laboratori di circo, teatro e narrazione dedicato a bambini, ragazzi e adulti nei quartieri periferici di Firenze. Tutto gratis