lunedì, 10 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaBastoni e insulti, due israeliani...

Bastoni e insulti, due israeliani minacciano un buttafuori senegalese

Prima lo hanno insultato e poi sono tornati armati di bastoni. Due giovani israeliani sono stati denunciati la notte scorsa per aver minacciato un buttafuori senegalese che poco prima li aveva allontanati da un locale del centro.

-

Tutto è cominciato con una banale lite per una ragazza. Ed è finita con due denunce per minacce aggravate, danneggiamento e porto di oggetti atti ad offendere. A finire in questura due giovani israeliani, entrambi studenti di 26 anni, fermati mentre aggredivano verbalmente un buttafuori di origine senegalese con insulti a sfondo razziale. La vicenda si è svolta la notte scorsa in via Verdi.

LA LITE. Il diverbio ha avuto inizio nel momento in cui il buttafuori ha allontanato i ragazzi da un locale, in seguito alle lamentele di una turista americana che era stata oggetto di eccessive attenzioni da parte dei due. I giovani hanno prima insultato il dipendente del locale e poi lo hanno minacciato di tornare armati.

I BASTONI. Così è stato, poco dopo i ragazzi si sono ripresentati di fronte al locale muniti di bastoni, ricavati spezzando le gambe a un tavolino di un ristorante della zona. A mettere fine al diverbio, prima che sfociasse in una vera e propria rissa, l’arrivo degli agenti della polizia.

Ultime notizie