lunedì, 18 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Benzina record in Toscana, Rossi...

Benzina record in Toscana, Rossi scrive a Monti: ”Cancelli la doppia accisa”

Per il presidente della Regione il primato toscano ''è una iniquità che contrasta con i principi di giustizia e solidarietà nazionale''.

-

 

Benzina sopra i due euro al litro in Toscana. Che detiene il triste primato in Italia del caro-carburante.

LA DOPPIA ACCISA. La responsabilità è da attribuire alla doppia accisa che gli automobilisti toscani devono pagare: la prima è stata introdotta in seguito alle alluvioni di Lunigiana ed Isola d’Elba, la seconda – condivisa da tutto il Paese – dopo il terremoto dell’Emilia Romagna.

LA LETTERA. Per correre ai ripari contro la doppia accisa, il presidente Enrico Rossi ha preso carta e penna e ha scritto una lunga lettera al presidente del Consiglio Mario Monti, chiedendo che venga cancellata.

INIQUA E INGIUSTA. “La doppia accisa sulla benzinaa  cui sono sottoposti i cittadini toscani – scrive Rossi  è iniqua e contrasta con il principio di giustizia e solidarietà nazionale”. Da qui la richiesta di eliminarla. Già a partire dal Consiglio dei ministri che si riunirà a Roma oggi pomeriggio.

Ultime notizie

Roboante sconfitta viola a Napoli

La classifica torna a preoccupare

Fiorentina, prima volta allo stadio Maradona

La Fiorentina sfida il Napoli nel lunch match di domenica: le probabili formazioni. Commisso rinuncia allo stadio

In quanti in macchina, regole del nuovo Dpcm sulle persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid

Centri commerciali aperti o chiusi nel weekend: regole del Dpcm

Shopping pre-saldi a ostacoli. In zona gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali (con qualche deroga)