giovedì, 22 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Costa Crociere licenzia Schettino. Ma...

Costa Crociere licenzia Schettino. Ma il comandante fa causa all’azienda

La società ha confermato oggi il provvedimento già scattato a fine luglio. Il comandante responsabile del naufragio, nel gennaio scorso, della Costa Concordia è stato definitivamente licenziato dalla compagnia.

-

La compagnia lo licenzia e Schettino non ci sta.

IL LICENZIAMENTO. Lo ha confermato oggi Costa Crociere: come già disposto nei primi giorni di luglio, il comandante Francesco Schettino è stato licenziato. “Costa Crociere – precisa la società – conferma di aver concluso il procedimento disciplinare iniziato nei confronti di Schettino, a seguito del naufragio di Costa Concordia, disponendone il licenziamento. La compagnia ha ritenuto di applicare la sanzione del licenziamento in conformità con le norme di legge e contrattuali applicabili”.

LA CAUSA. Come ha riportato oggi il quotidiano La Repubblica, Schettino adesso avrebbe intenzione di fare causa alla compagnia. Il comandante infatti “ritiene di essersi comportato correttamente” e non accetta il licenziamento. Per questo motivo “attraverso i suoi legali, ha già impugnato il provvedimento davanti al giudice del lavoro contestando la motivazione per giusta causa e chiedendo reintegro e stipendi arretrati”. Certo è che prima di tutto è necessario che si stabiliscano, all’interno della principale vicenda giudiziaria, cause e responsabilità di quanto è accaduto la notte del 13 gennaio.

Ultime notizie

Coprifuoco in Toscana e a Firenze: il punto della situazione

Nessun lockdown a livello regionale, almeno per il momento. Intanto Firenze vieta lo stazionamento delle persone in 10 zone calde della movida

Modulo di autocertificazione per il coprifuoco (pdf): la nuova versione

Spostamenti di sera solo per validi motivi: alcune Regioni decidono il coprifuoco e torna l'autocertificazione in pdf per motivare le uscite da casa. Il modulo è uguale in tutta Italia

Natura collecta, Natura exhibita: a Firenze in mostra i prodigi naturali

Minerali rari, animali esotici, conchiglie e piume trasformate in oggetti di lusso. I gioielli della natura sono esposti in San Lorenzo

Nuova giunta regionale toscana 2020: Giani annuncia assessori e deleghe

Il neo governatore Eugenio Giani ha comunicato anche l'ultimo nome della sua squadra: ecco tutti gli assessori della giunta regionale e le possibili deleghe