mercoledì, 23 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaDal Messico con 2,5 chili...

Dal Messico con 2,5 chili di cocaina: italiano arrestato a Peretola

L'uomo, un 30enne originario della provincia di Pisa, nascondeva la droga (cocaina purissima) in un doppio fondo dello zaino. Il suo valore sul mercato sarebbe stato di oltre 2 milioni di euro. Ora si trova a Sollicciano.

-

Era atterrato a Peretola, proveniente dal Messico, con due chili e mezzo di cocaina purissima nascosti nel doppio fondo di uno zaino: arrestato all’aeroporto di Peretola un 30enne originario della provincia di Pisa, residente in Messico da qualche anno.

E’ stata la Guardia di Finanza, insieme ai funzionari delle Dogane, a fermare l’uomo nella sala arrivi dello scalo fiorentino. Grazie anche al fiuto del cane antidroga, gli uomini delle Fiamme Gialle sono riusciti a scovare la droga, che il 30enne aveva nascosto nello zaino.

Una volta sul mercato, la cocaina avrebbe fruttato oltre 2 milioni di euro. Ora l’uomo si trova nel carcere di Sollicciano.

 

Ultime notizie