giovedì, 13 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaEvasero calandosi con le lenzuola,...

Evasero calandosi con le lenzuola, catturati nelle Marche

Scavalcarono il muro di cinta del carcere Don Bosco di Pisa con delle lenzuola annodate, in perfetto stile cinematografico. I due detenuti albanesi evasi lo scorso luglio sono stati rintracciati e catturati a Porto Recanati (Macerata).

-

 

Sono stati identificati e catturati a Porto Recanati, nelle Marche, i due detenuti evasi dal carcere di Pisa il 26 luglio scorso. I due erano riusciti a scappare in pieno giorno con una fuga in stile cinematografico.

LENZUOLA ANNODATE. Bledar Shehu di 27 anni, e Roland Dedja di 26, entrambi albanesi, detenuti con l’accusa di omicidio e tentato omicidio, si erano calati dal muro di cinta del carcere grazie a delle corde fatte da lenzuola annodate. Arrivati in strada avevano fermato una passante e le avevano rubato l’auto, scomparendo nel nulla.

L’ARRESTO. I due sono stati rintracciati dai carabinieri di Brescia in collaborazione con i militari di Teramo. Probabilmente erano stati aiutati a nascondersi da alcuni complici.

Ultime notizie