sabato, 15 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaIsee per i trasporti, l'obbligo...

Isee per i trasporti, l’obbligo del tesserino slitta a settembre

Da settembre sarà obbligatorio il tesserino ''Isee trasporti'', per coloro che vogliono accedere alla tariffa agevolata degli abbonamenti ferroviari. Il tesserino è nominale.

-

L’obbligo di munirsi del tesserino “Isee trasporti”, necessario per coloro che vogliono usufruire della tariffa agevolata per i bassi redditi, in vigore dal novembre 2012, slitta a settembre.

RINVIO. Lo slittamento di tre mesi dell’obbligatorietà, è stato deciso dalla Giunta regionale, per concedere “all’utente un arco di tempo sufficientemente ampio per l’acquisizione del tagliando ISEE TPL, tenuto conto della complessità della procedura richiesta (dichiarazione ISEE effettuata da almeno 15 giorni, carta sanitaria attivata, utilizzo di codice PIN, pluralità di soggetti a cui rivolgersi per le singole attività).”

STAMPARE. Intanto dal primo giugno darà possibile, per chi ha attivato la tessera sanitaria, stampare il tesserino direttamente dal sito della Regione. Occorrerà un lettore di smart card in cui inserire la tessera sanitaria e accedere a www.regione.toscana.it/servizi-online/servizi-sicuri/servizi-attivati e poi andare nella sezione “certificazione del ticket sanitario in base al reddito”.

TESSERINO. Quando entrerà in funzione l’obbligatarietà del tesserino “Isee trasporti”, questo dovrà essere mostrato al controllore, come titolo di viaggio, insieme all’abbonamento del treno, dimostrando così di avere diritto alla tariffa agevolata (riservata alle famiglie con reddito Isee inferiore a 36mila euro). Il tesserino è nominale, per cui ogni abbonato dovrà avere il proprio.

Ultime notizie