martedì, 22 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Livorno, protestano gli operai del...

Livorno, protestano gli operai del porto

Proteste davanti al Comune di Livorno, trenta persone e due striscioni per chiedere il pagamento di 759mila euro.

-

La protesta degli operai.

LA PROTESTA. Due striscioni appesi stamani davanti al Comune di Livorno da una trentina di lavoratori Agelp, agenzia per la fornitura di lavoro temporaneo nel porto, che protestano per il mancato pagamento di 759 mila euro.

LE PAROLE. “Il porto agli operai no a Clessidra e Grimaldi” e “Il porto come il cantiere: venduto”, questo il testo degli striscioni appesi. ”Qualche impegno verbale è stato preso, ma ancora concretamente non abbiamo visto un euro”, ha commentato Patrizio Sabatini della Rsa Filt di Agelp.

Ultime notizie

Elezioni Toscana, eletti e preferenze ai candidati di Pisa

Nardini e Mazzeo fanno il pieno di preferenze, in consiglio anche Meini: i candidati eletti e tutte le preferenze della circoscrizione Pisa

Elezioni Toscana, eletti e preferenze ai candidati di Lucca

I candidati eletti e tutte le preferenze della circoscrizione Lucca: passano Puppa, Mercanti, Montemagni e Fantozzi

Fiera Scandicci 2020: più date in programma, gli eventi

Area espositiva più piccola, ma con maggiore tempo per visitarla. E poi stand tematici che cambiano di settimana in settimana. Le novità di Scandicci Fiera 2020 e gli appuntamenti

Paesi con divieto di ingresso in Italia: ecco quelli che non possono entrare

Solo i cittadini di certi paesi possono entrare in Italia senza restrizioni: per alcuni resta l'obbligo di quarantena, una quindicina i paesi bloccati