giovedì, 13 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaMadre e figlio arrestati per...

Madre e figlio arrestati per spaccio

Una vera e propria attività a gestione familiare, quella scoperta e sgominata dai carabinieri di Poggibonsi. Madre e figlio, per altro già agli arresti domiciliari, erano a capo di una rete di spaccio in Valdelsa.

-

Una vera e propria attività a gestione familiare, quella scoperta e sgominata dai carabinieri di Poggibonsi. Madre e figlio, per altro già agli arresti domiciliari, erano a capo di una rete di spaccio in Valdelsa.

L’OPERAZIONE. L’intervento dei carabinieri ha portato all’arresto di sei persone (metà ai domiciliari e metà in carcere) e a due obblighi di dimora. Tra le persone finite dietro le sbarre questa mattina, appunto, una donna italiana di 48 anni, residente a Poggibonsi, e il figlio di 29 anni. L’operazione, iniziata nel settembre dello scorso anno con pedinamenti e intercettazioni telefoniche e ambientali, ha interessato le provincie di Siena, Firenze e Perugia, piazza dove veniva acquistata la droga.

LA RETE. Nel corso dell’operazione sono state effettuate anche sedici perquisizioni e sequestrate varie sostanze stupefacenti come metadone rivenduto da tossicodipendenti in cura al Sert di Colle Val d’Elsa , hashish, marijuana, ketamina, naxolone, bilance di precisione. Continuano invece le ricerche di un’ottava persona.
La donna è stata portata a Sollcciano, mentre il figlio si trova attualmente nel carcere di Siena.

Ultime notizie