sabato, 16 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaMovida, denunciati e multati venditori...

Movida, denunciati e multati venditori abusivi di birra

E' accaduto ieri sera a Firenze. I due uomini hanno violato l'ordinanza prefettizia che vieta la somministrazione di alcol dopo le 22.

-

Un carrellino stracolmo di ghiaccio e tanta birra in vetro o in lattina. Una “bacinella ambulante” di alcol scomoda da portarsi dietro,  ma sicuramente redditizia. Specie se quelle birre vengono vendute a cinque euro l’una, in una piazza dei Ciompi stracolma di ragazzi e ragazze per il concerto “vertical” dei Motel Connection.

BUSINESS ABUSIVO. Un business dalla vita breve, quello ideato ieri a Firenze da due napoletani di 23 e 32 anni. Pizzicati dalla Polizia Municipale con il loro carretto abusivo, sono stati denunciati e multati per aver violato l’ordinanza prefettizia anti-movida, che vieta la vendita e la somministrazione di alcol dopo le 22.

LA DENUNCIA.  Ad avvertire la Municipale è stato un cittadino residente in zona piazza dei Ciompi, che in mezzo alla folla danzante presente al concerto  ha notato il carrellino dei due campani pieno di alcol e si è rivolto ai vigili urbani. Accorsa sul posto anche la polizia, i due uomini sono stati denunciati e multati: adesso dovranno pagare una sanzione salata da cinquemila euro.

Ultime notizie