sabato, 8 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaRoberta Ragusa, si attende la...

Roberta Ragusa, si attende la svolta

Sono ormai passati più di sette mesi dalla scomparsa della donna. E mentre le indagini vanno avanti, in molti continuano ad aspettare notizie su un caso avvolto sempre più dal mistero. La svolta a settembre?

-

L’estate non ferma la ricerca di Roberta Ragusa, la donna scomparsa da casa sua ormai più di sette mesi fa.

TRA INDAGINI E DOMANDE. Non si fermano infatti né le indagini, né le domande di amici e conoscenti della donna. Di quegli amici e conoscenti che dal momento della sua scomparsa, lo scorso gennaio, non hanno mai smesso di cercarla, di credere e pretendere che la loro Roberta non possa essere scomparsa così, nel nulla, senza lasciare tracce.

MOBILITAZIONE. Così, in molti da allora si sono mobilitati per tenere alta l’attenzione sul caso, per non far scendere il silenzio. Per non far finire, insomma, il caso di Roberta Ragusa in una sorta di buco nero in cui sono caduti altri casi simili in passato. Perché coloro che cercano Roberta vogliono una risposta, qualunque sia, vogliono sapere che fine abbia fatto la donna.

ATTENZIONE ALTA. L’attenzione, così, resta alta. Sul web non passa giorno in cui non si discuta di questo mistero, non si domandi se ci siano novità, non si sollecitino le indagini. Non ci si sfoghi, non si manifesti la propria rabbia, non si chieda che venga fatta giustizia.

SETTE MESI. Ed in questo modo sono passati sette mesi dall’inizio del mistero. Sette mesi caduti a cavallo di Ferragosto, ma coloro che cercano Roberta non sono certo andati “in vacanza”.

IN ATTESA DELLA SVOLTA. L’attenzione è tutta così concentrata sul fronte delle indagini. Delle ricerche, degli sviluppi. L’attesa per una svolta nelle indagini resta alta, e c’è chi pensa che questa svolta possa arrivare a settembre. C’è, soprattutto, chi lo spera. Chi auspica che qualche elemento utile per trovare la donna possa arrivare alla fine dell’estate. Per non dover cominciare un altro anno così, tra interrogativi senza risposta e una disperata attesa.

Il punto. Sette mesi dalla sua scomparsa. E il mistero continua

Ultime notizie