giovedì, 13 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaSanta Croce a tutta birra

Santa Croce a tutta birra

Da domani a domenica piazza Santa Croce diventa la patria della birra artigianale. In arrivo stand di degustazione da tutta Italia, mentre i locali dei dintorni si attrezzano per organizzare cene a tema. Per abbinare la pinta al piatto giusto.

-

Quattro giorni a tutta birra in piazza Santa Croce. Al via domani la prima fiera della birra artigianale, intitolata appunto “Che birra”, con tanti stand da tutta Italia per assaggiare le migliori bionde, rosse e scure di produzione rigorosamente made in Italy.

PIATTO E PINTA TOSCANI. Troveranno spazio in piazza anche alcuni stand dedicati alla cucina tradizionale toscana, per abbinare la pinta al piatto giusto. Previste anche cene a tema nei locali dei dintorni, guidate da esperti e produttori. “Piazza Santa Croce deve diventare il luogo di presentazione del meglio dei prodotti made in Italy – ha dichiarato l’assessore al turismo Elisabetta Cianfanelli –, un luogo dove far conoscere al mondo il life style italiano. E in questo ambito il binomio cibo-bevanda riveste un ruolo fondamentale perché rappresenta la sintesi dei valori e della cultura di un territorio. D’altronde in questo quartiere è nata l’arte della lavorazione del cuoio, uno dei primi settori del made in Italy. Si tratta quindi del recupero di una vocazione e al tempo stesso del restyling di un’area della città di cui piazza Santa Croce è il cuore”.

INGRESSO GRATUITO. La manifestazione, che si chiuderà domenica sera, è organizzata da CNA, Confesercenti e Confartigianato con il patrocinio del Comune e del Quartiere 1. L’ingresso è gratuito: per le degustazioni sarà sufficiente acquistare gettoni presso le casse presenti in piazza Croce e rivolgersi direttamente agli stand delle aziende (in totale sono presenti 13 produttori) per farsi consigliare secondo i propri gusti.

ALCOL TEST. L’evento ha anche il sostegno dell’ACI di Firenze, che mettendo a disposizione test alcolemici per promuovere l’attenzione verso un uso consapevole dell’alcol e stimolare l’attenzione al pericolo che provochiamo nel caso di guida in stato di ebbrezza. Tutti i visitatori potranno così provare quali sono i limiti consentiti e verificare le proprie condizioni. Per informazioni: www.chebirra.it

Ultime notizie