domenica, 17 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaCaos Italia, Prandelli: ''Se serve...

Caos Italia, Prandelli: ”Se serve non andiamo all’Europeo”

Dichiarazione-choc del ct a Rai Sport da Zurigo, dove glia zzurri saranno impegnati questa sera in amichevole contro la Russia. ''Vorrei parlare solo di calcio, ma quello che sta succedendo ci impone qualcosa diverso''.

-

L’Italia del pallone è sempre più nel caos. E mentre gli Europei si avvicinano inesorabilmente, con gli azzurri impegnati questa sera in amichevole contro la Russia, nell’ultima (e unica, dopo l’annullamento di quella col Lusemburgo a Parma causa terremoto) gara prima dell’inizio della competizione europea, parlare di calcio giocato diventa sempre più difficile.

IL CASO BUFFON. L’informativa su Buffon, capitano della Nazionale, ha fatto esplodere un caso già bollente dopo le vicende di Criscito e Bonucci. Tanto che oggi, ai microfoni di Rai Sport, il commissario tecnico della Nazionale ha aperto all’ipotesi più estrema.

EUROPEI. ”Se ci dicessero che per il bene del calcio la Nazionale non deve andare agli Europei non sarebbe un problema”, ha detto Prandelli.

CROCIATE. “Ci sono cose che reputo più importanti. Non mi piacciono le crociate, mi piacciono i confronti e non le prese di posizione senza pensare alle conseguenze. Vorrei parlare solo di calcio, ma quello che sta succedendo ci impone qualcosa diverso”, ha aggiunto il ct.

BUFFON. Prandelli ha parlato anche dell’uomo al centro dell’attenzione in questi giorni, Buffon: ”E’ molto forte e ha grande personalità – ha detto il ct – anche a una persona come lui, però, un momento difficile come questo può pesare”.

Il caso: Non c’è pace per l’Italia a Coverciano: spuntano le scommesse di Buffon

Ultime notizie