lunedì, 6 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaE la Festa dell'Unità sforna...

E la Festa dell’Unità sforna la Pizzapia

Dopo la pizza “Bunga Bunga”, coniata da un pizzaiolo fiorentino, la Festa dell'Unità sforna la Pizzapia, liberamente ispirata al nuovo sindaco di Milano, Giuliano Pisapia. Mozzarella, pomodoro e un arcobaleno di verdure.

-

Dopo la pizza “Bunga Bunga”, coniata da un pizzaiolo fiorentino, la Festa dell’Unità sforna la Pizzapia, liberamente ispirata al nuovo sindaco di Milano, Giuliano Pisapia. Mozzarella, pomodoro e un arcobaleno di verdure.

LAVAIANO. Succede a Lavaiano, nel Comune di Lari (Pisa), dove la Festa dell’Unità (al via da stasera) non si è piegata alla nuova dizione di Festa democratica. A partorire la Pizzapia sono gli chef dell’associazione Bhalobasa, che gestisce la pizzeria interna alla manifestazione.

NON LEGA. Il sapore della pizza sinostroide? “Un arcobaleno di verdure adagiate su un letto di mozzarella che non… Lega”, si spiega nel menu. L’arcobaleno, spiegano gli inventori, richiama l’idea di società multicolore e multietnica che sviluppa una solidarietà attiva. Insomma, più che l’Arcobaleno con la A maiuscola, di prodiana memoria, un concetto di base, che ha fatto la fortuna di Pisapia.

Ultime notizie