domenica, 2 Ottobre 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaFiamme in un ovile, muoiono...

Fiamme in un ovile, muoiono 150 pecore

Due incendi, quasi sicuramente di natura dolosa, hanno distrutto 2 capannoni nella Val d'Orcia (Siena). Il secondo rogo ha carbonizzato un gregge di circa 150 pecore, rimaste intrappolate nell'ovile in fiamme.

-

Pubblicità

Nel giro di poche ore, a distanza di appena 4 km, la Val d’Orcia ha visto andare in fiamme 2 capannoni colmi di balle di fieno.

GLI INCENDI. Il primo rogo si è acceso a Gallina, nel comune di Castiglione d’Orcia, e ha distrutto circa 110 balle di fieno. Il secondo, più grave, ha coinvolto un ovile nel vicino comune di Radicofani: le fiamme sono divampate dal fieno ammassato all’esterno e hanno immediatamente avvolto il gregge rimasto intrappolato all’interno. Nel rogo sono morte carbonizzate almeno 150 pecore.

Pubblicità

LE INDAGINI. Attualmente sono in corso di svolgimento le indagini per capire se gli episodi siano avvenuti per mano di un piromane, ipotesi più accreditata, o per fatale casualità.

Pubblicità

Ultime notizie