sabato, 28 Novembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Ma quanto piace la ''c''...

Ma quanto piace la ”c” aspirata: il toscano è il dialetto più sexy d’Italia

La classifica è stata stilata da Speed Date e il toscano risulta il dialetto più sexy d'Italia. Con la nostra parlata si possono fare il maggior numero di conquiste.

-

Toscani, rallegratevi. Saliamo sul podio al più alto gradino: abbiamo il dialetto più sexy di tutta la penisola. Subito dietro di noi romagnoli e romani.

L’INDAGINE. Qual’è il dialetto più sexy d’Italia? Se lo sono chiesti a Speed Date, l’agenzia specializzata in eventi per single, che ha chiesto a un campione di duemila single quale fosse la parlata che più di tutte “smuove gli ormoni” degli italiani. Le preferenze sono andate a quei dialetti che vengono considerati più simpatici e soprattutto più comprensibili, oppure preferibili semplicemente “ad orecchio”.

IL PODIO. Medaglia d’oro per il nostro dialetto, il toscano, considerato il più sexy dal 18% dei single intervistati. I seduttori toscani hanno la parlata più amata e, contro ogni previsione, la tipica “c” aspirata riesce a fare grandi conquiste. Pesa il fatto anche che il nostro dialetto, dal quale nasce direttamente l’italiano, è comprensibile da tutti. Secondo posto per il dialetto romagnolo con il 15% delle preferenze. Vacanza al mare e serate nei locali è ciò che hanno portato i single a innamorarsi sempre di più di questo dialetto. Bronzo, invece, per il romano, apprezzato dal 13% dei single, considerato un po’ “rude” ma sembra che sia proprio questo a far accendere la passione degli scapoli.

DIALETTI DEL SUD. Fuori dal podio, ma primo dei dialetti del sud ad incarnare l’immaginario sexy dell’italiano è il salentino (12%). Segue a ruota il napoletano con il 10%.

I MENO SEXY. Alle ultime posizioni di questa bizzarra classifica si hanno il dialetto umbro-marchigiano (8%), considerata una parlata molto simpatica ma decisamente non sensuale. Così come il milanese (7%), di certo non simpatico, ma molto chic considerato, però, poco sexy. La classifica si chiude con il siciliano (6%), il calabrese (5%), il sardo (4%) e il dialetto della Puglia del nord (2%), dialetti anche molto musicali, ma poco “conquistatori” forse perché anche non comprensibili a pieno da una buona parte degli italiani.

Ultime notizie

La Fiorentina sfida la capolista Milan: le probabili formazioni

Prandelli cerca la prima vittoria in campionato. Tornano Ribéry e Callejón: le probabili formazioni di Milan - Fiorentina

Decreto ristori quater: quando esce il testo in Gazzetta Ufficiale (pdf)

In arrivo il quarto provvedimento con i ristori per le attività danneggiate dal Covid: il testo del decreto sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale nel giro di pochi giorni

Quanti contagiati oggi in Italia: salgono i guariti, restano altissimi i decessi

I dati del 27 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

“Il guardiano dei coccodrilli” di Katrine Engberg, la recensione

Un libro dallo stile frizzante ed ironico che ci farà calare nelle atmosfere di Copenaghen sin dalle prime pagine e i cui personaggi, alla fine, ci mancheranno