domenica, 20 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & Politica"Mamma Ebe", arriva un nuovo...

“Mamma Ebe”, arriva un nuovo processo

La 77enne Gigliola Giorgini, meglio conosciuta come "Mamma Ebe", è stata rinviata a giudizio per l'inchiesta della procura di Pistoia che lo scorso 11 giugno l'ha portata in carcere con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata all'esercizio abusivo della professione medica e della truffa.

-

Un nuovo processo per Mamma Ebe.

L’INCHIESTA. Gigliola Giorgini, 77 anni, è stata rinviata a giudizio per l’inchiesta della procura di Pistoia che lo scorso 11 giugno l’ha portata in carcere con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata all’esercizio abusivo della professione medica e della truffa.

IL PROCESSO. Ma non sarà l’unica ad essere processata: insieme a lei ci saranno altre 13 persone, tra cui il marito. Altri tre indagati, invece, hanno ottenuto il rito abbreviato. La prima udienza è in programma il prossimo 22 marzo.

Ultime notizie